Anci, Governo e abrogazione Aato | Geometra.info

Anci, Governo e abrogazione Aato

wpid-8525_acquedotto.jpg
image_pdf

”Con la pubblicazione in Gazzetta del Dpcm e’ ufficiale la proroga a fine anno dell’abrogazione delle Autorità’ d’Ambito per il servizio idrico e la gestione dei rifiuti che da tempo l’Anci aveva chiesto al Governo, segnalando la necessita’ di individuare un sistema di regole, certo e condiviso fra i diversi livelli di governo, sulla base del quale impostare le norme di riordino regionali”. E’ quanto dichiara, in una nota, Filippo Bernocchi, vicepresidente Anci con delega alle politiche energetiche e ai rifiuti, che aggiunge ”’questo risultato e’ stato possibile grazie al senso di responsabilità’ del ministero dell’Ambiente, che ancora una volta ha compreso le esigenze dei Comuni in un settore delicato, quale quello dei rifiuti, che richiede interventi normativi attenti”.

”Sul piatto, oltre a regole e competenze ci sono anche le risorse, stimabili in almeno un miliardo di euro, che devono essere garantite per i servizi di pubblica utilità’, quali la pulizia e l’igiene delle nostre città’ e la manutenzione del verde pubblico, e su questo punto – conclude il vicepresidente dell’Anci – non sono ammessi sconti”.

Queste le dichiarazioni del vicepresidente dell’Anci riguardo alla proroga a fine anno dell’abrogazione delle Autorità’ d’Ambito per il servizio idrico e la gestione dei rifiuti, che più volte sottolineato l’urgenza di disegnare un percorso coerente per il passaggio delle competenze su questi importanti servizi di interesse pubblico, facendo si’ che le esigenze dei territori e delle comunità’ locali non venissero tralasciati rincorrendo a posizioni ‘dogmatiche’ e semplicistiche.

Copyright © - Riproduzione riservata
Anci, Governo e abrogazione Aato Geometra.info