Cartografia online, da Roma Capitale garantito l'accesso libero a professionisti e cittadini | Geometra.info

Cartografia online, da Roma Capitale garantito l’accesso libero a professionisti e cittadini

Roma Capitale ha varato la nuova infrastruttura cartografica (NIC) consultabile sulla piattaforma digitale attivata grazie a OpenStreetMap

cartografia_roma
image_pdf

Informazioni a portata di click per i professionisti attivi su Roma. È stato infatti attivato l’accesso diretto al patrimonio dell’Urbanistica di Roma Capitale attraverso la NIC, la Nuova Infrastruttura Cartografica. Un servizio attivo grazie ad una piattaforma digitale in OpenStreetMap attraverso cui cittadini e professionisti potranno accedere a dati e informazioni fino a pochi giorni fa disponibili solo negli uffici competenti. Un altro servizio che facilita l’accesso alla cartografia catastale è stato anche attivato dall’Agenzia delle Entrate.

Meno burocrazia con la cartografia digitale

La Nuova Infrastruttura Cartografica (NIC) è un primo strumento di innovazione per la realizzazione del Geoportale di Roma Capitale e contiene informazioni prodotte, raccolte e organizzate dall’Amministrazione in formato vettoriale/raster e rappresentate geograficamente per consentirne la navigazione e l’interrogazione.

L’obiettivo del progetto sotteso al Geoportale è quello di centralizzare e uniformare i processi di consultazione, fruizione e aggiornamento delle informazioni che interessano il territorio di Roma Capitale rendendo possibile navigare on line la cartografia capitolina e scoprire, sotto diversi punti di vista, gli aspetti del nostro territorio.

La condivisione del patrimonio cartografico dell’Amministrazione permette di:

  • Incrementare il grado di conoscenza del territorio dei cittadini;
  • Fornire uno strumento tecnico ed amministrativo a supporto delle attività di programmazione e governo del territorio svolte dagli uffici Capitolini a beneficio proprio e di tutti gli Enti, i soggetti produttivi e i privati Cittadini;
  • Favorire e facilitare lo scambio delle informazioni tra le strutture di Roma e tra queste e le altre Amministrazioni anche al fine di analizzare i fenomeni legati al territorio.

I dati e le informazioni cartografiche contenute nella piattaforma sono il risultato di una intensa collaborazione tra le diverse strutture dell’Amministrazione in ottica di condivisione e sono in continuo arricchimento nel numero e nella qualità dei tematismi esposti.

La ricchezza dei dati aggregati di un territorio

Con l’accesso libero alla nuova infrastruttura cartografica di Roma Capitale, vengono messe a disposione informazioni relative al Piano Regolatore Generale, costituito dall’insieme di regole e modalità di trasformazione per l’intero territorio comunale (Sistemi e regole), da prescrizioni di tutela del suolo (Rete ecologica) e del patrimonio storico (Carta per la qualità) oltre agli aggiornamenti apportati al PRG successivamente alla sua approvazione. “Aumentare la possibilità di accesso alle informazioni – ha spiegato l’Assessore all’Urbanistica di Roma Capitale Luca Montuori – significa aumentare la consapevolezza dei cittadini sulle trasformazioni in atto e potenziali, facilitare il lavoro dei professionisti e soprattutto ridurre i margini di interpretazione sulle procedure e sulle norme che regolano le trasformazioni. La vera novità del sistema è di poter essere implementato con l’aggiornamento di informazioni man mano che vengono approvati nuovi strumenti di governo del territorio, varianti di pianificazione o simili. Inoltre nel tempo aumenteranno le informazioni permettendo di interrogare la cartografia con livelli di dettaglio sempre più ricchi e utili”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Cartografia online, da Roma Capitale garantito l’accesso libero a professionisti e cittadini Geometra.info