Rischio idrogeologico: nuova veste per le mappe di Italia Sicura | Geometra.info

Rischio idrogeologico: nuova veste per le mappe di Italia Sicura

E' stato presentato il restyling dell'applicativo cartografico online di Italia Sicura, che per la prima volta consente un unico colpo d'occhio sulle opere di prevenzione al rischio idrogeologico inserite nel contesto della pericolosità da frane o alluvioni

mappe_italia_sicura
image_pdf

La Struttura di Missione “Italia Sicura”, deputata dal Governo all’azione per il contrasto al dissesto idrogeologico in Italia, ha reso disponibile la nuova versione del suo applicativo cartografico online: basata sulle linee guida del Governo per i siti web della Pa, responsive e leggibile su tutti i più diffusi device, la nuova mappa consente di fruire direttamente e in modo aggiornato dei dati su frane, alluvioni, emergenze, cantieri, progetti, interventi per la riqualificazione dell’edilizia scolastica, il tutto completamente open data e integrato con i social network.

La mappa è stata illustrata in occasione della presentazione del Rapporto Ispra 2015 sul “Dissesto idrogeologico in Italia” (scarica qui il rapporto integrale o leggi qui la sintesi). La cartografia appartiene alla più ampia nuova veste del sito istituzionale di Italia Sicura, in cui vengono valorizzati i colori istituzionali della Presidenza del Consiglio, la sezione delle notizie, la mappa e le gallerie di immagini dei cantieri. La stessa grafica è stata impiegata su account e profili social di #italiasicura (Facebook, Twitter, Instagram e Flickr).  Valorizzate anche le tre specificità della piattaforma #italiasicura: #dissesto, #acquepulite e #scuole con una nuova grafica per le homapage dedicate e una maggiore accessibilità alle novità e alle notizie.

Per la prima volta la mappa presenta in un unico colpo d’occhio le opere di prevenzione nel contesto più ampio della pericolosità e del rischio e le emergenze. La pagina web è stata specificamente pensata per la condivisione e ogni singola vista può essere immediatamente indirizzata verso i social. Il prodotto è open source, il codice è pubblico, integralmente realizzato con componenti open source ed è aperto alla collaborazione dei cittadini.

Il cittadino può accedere alle stesse fonti “originali” (Ispra, Dipartimento Protezione Civile, Istat), sempre aggiornate, cui attinge il programma. La mappa è stata realizzata da Agid con la Fondazione Politecnico di Milano. Testimonianza diretta dell’opera di riqualificazione dell’edilizia scolastica è “Il Cantiere del Giorno”, rubrica che quotidianamente dà notizia di un intervento attivato sul territorio. Fotografie, dati del cantiere e una breve descrizione informano i cittadini su quanto si sta facendo per la scuola di quel determinato Comune.

Parallelamente resta attivo il Geoviewer di Ispra, sempre dedicato alla pericolosità da frana e idraulica sul territorio italiano.

Geoviewer Ispra

Geoviewer Ispra

Copyright © - Riproduzione riservata
Rischio idrogeologico: nuova veste per le mappe di Italia Sicura Geometra.info