In Puglia funziona il Vol, opportunità per i geometri e per le amministrazioni locali | Geometra.info

In Puglia funziona il Vol, opportunità per i geometri e per le amministrazioni locali

Il caso di successo dei Geometri liberi professionisti e dei comuni di Barletta, Trani e San Ferdinando di Puglia, per la valorizzazione del patrimonio pubblico

Geometri  a tutto Vol
image_pdf

Il Collegio dei Geometri e Geometri Laureati della provincia di Barletta, Andria e Trani (Bat), in collaborazione con i comuni del territorio, ha concretizzato un’opportunità di lavoro per 37 iscritti, a cui sono riconosciuti onorari per 225mila euro. Presto altri 13 geometri riceverenno 115mila euro per espletare incarichi utili alla valorizzazione del patrimonio pubblico: due diligence immobiliare, certificazione delle prestazioni energetiche,  valutazioni immobiliari, grazie ai quali i comuni interessati potranno effettuare rogiti con una previsione di incasso di oltre 6 milioni di euro di corrispettivo, in condizioni di regolarità fiscale e contributiva.

I termini della Convenzione Vol

L’iniziativa dei Geometri di Bat è resa possibile dalla Convenzione Vol, acronimo che indica Valorizzazione Online del Patrimonio Immobiliare, che prevede un’attività di professionisti qualificati a supporto degli Enti Pubblici nel processo di analisi, valutazione e valorizzazione del patrimonio pubblico immobiliare, per superare le difficoltà che gli enti locali incontrano nell’amministrare il patrimonio pubblico di loro competenza. Sulla base delle direttive dettate dai Comuni per la predisposizione degli atti da compiere a cura di professionisti, sono stati conferiti gli incarichi  con corrispettivi predeterminati a professionisti individuati dal Collegio dei Geometri con criteri di trasparenza e pari opportunità applicati col metodo della rotazione. I requisiti necessari sono verificati a ogni passaggio, fino alla valutazione e validazione delle richieste economiche, tali da essere congruenti ai parametri stabiliti nella Convenzione stipulata da Cassa Italiana Previdenza e Assistenza Geometri (Cipag) con Anci, Associazione Nazionale Comuni Italiani.

La convenzione prevede anche l’impegno da parte della  Cipag di mettere a disposizione una provvista finanziaria finalizzata esclusivamente alle anticipazioni dei compensi in favore dei Geometri che hanno svolto incarichi nell’ambito di tali accordi e di provvedere all’anticipazione delle fatture presentate dai professionisti previa validazione da parte del Collegio e del Comune, con l’obiettivo di proporre la categoria dei Geometri come unico interlocutore della Pubblica Amministrazione e di soggetti Istituzionali.

Il lavoro dei geometri con i Vol nella Bat provincia

I Geometri si sono occupati della regolarizzazione catastale e amministrativa delle aree comprese nei Piani di Zona ‘167’, al fine di consentirne la trasformazione del diritto di superficie in diritto di proprietà ai soggetti attuatori degli interventi. In sinergia con gli uffici comunali, è stata effettuata la verifica tecnica sui luoghi e la conseguente bonifica/regolarizzazione dei disallineamenti topografici, catastali ed urbanistici, generati nelle fasi di esproprio e cantierizzazione di ben 49 lotti edilizi d’intervento, per una superficie complessiva dei suoli interessati di circa 147.000 metri quadrati.In generale, si tratta di incarichi complessi e qualificanti, che evidenziano le competenze e la professionalità del geometra:

  • per le attività professionali di elaborazione della documentazione amministrativa e topografica propedeutica ad attività espropriative;
  • per la valutazione immobiliare e due diligence di alcuni immobili (anche di grande pregio) comunali in locazione o dismessi a privati;
  • per le attività di regolarizzazione e allineamento georeferenziato delle Concessioni Demanio Marittimo del Sistema informativo del Demanio – S.I.D.;
  • per la creazione di una banca dati delle opere edilizie abusive;
  • per la creazione del fascicolo del fabbricato di tutti gli edifici scolastici comunali;
  • per la produzione di certificati antincendi e di prestazione energetica  di alcuni immobili comunali.

In conclusione, i Comuni hanno potuto risolvere in questo modo un problema di lunga data, producendo entrate utili al bilancio comunale per gli investimenti e per le sue ulteriori necessità, che si tradurranno in un immediato beneficio per le istanze dei cittadini. Da parte sua, il Collegio dei Geometri di Bat ha favorito l’accesso al lavoro dei propri iscritti, determinando opportunità e retribuzioni regolari, affermando la professionalità e le competenze richieste.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
In Puglia funziona il Vol, opportunità per i geometri e per le amministrazioni locali Geometra.info