Con la spending review e la razionalizzazione degli immobili pubblici saranno risparmiati 56 mln | Geometra.info

Con la spending review e la razionalizzazione degli immobili pubblici saranno risparmiati 56 mln

wpid-11469_immpubb.jpg
image_pdf

Saranno 17 i piani e 319 gli interventi con cui si razionalizzeranno gli immobili pubblici e i loro affitti, come prevede la spending review programmata dal Governo e predisposta dall’agenzia del Demanio, che porterà a risparmiare 56 milioni di euro all’anno.

Commissariati di polizia, caserme, sedi di Vigili del Fuoco, un ampio programma di interventi che è stato già avviato e concluso nel 2011 e che per ora ha consentito il risparmio di 13 milioni di euro. Nel periodo 2012-2015 si prevedono altri interventi edilizi finalizzati al riadattamento di immobili e al risparmio di ulteriori 43 milioni di euro l’anno.

Il ministero dell’Economia intende risparmiare 34 milioni di euro con 17 operazioni per mezzo dell’agenzia del Territorio (3,2 milioni), 11 con l’agenzia delle Dogane per 237.000 euro, 51 operazioni con l’agenzia delle Entrate pari a 10,9 milioni di euro, 41 interventi su immobili della Guardia di finanza che porteranno a risparmiare 6,6 milioni di euro e, infine, 62 operazione pari a 13,4 milioni risparmiati nelle sedi del Monopolio di Stato e ministero dell’Economia.

Nel programma sono inclusi anche immobili di Polizia, Dia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, prefetture e ministero del Lavoro, dell’Ambiente e dell’Università. Ma contribuiranno alla riduzione delle spese di affitto anche altri ministeri, incluso il CdM.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Con la spending review e la razionalizzazione degli immobili pubblici saranno risparmiati 56 mln Geometra.info