Edilizia in legno, un concorso aperto ai geometri (professionisti o neolaureati) | Geometra.info

Edilizia in legno, un concorso aperto ai geometri (professionisti o neolaureati)

Presentato un concorso promosso da Lignius e In/Arch per l'eccellenza del legno strutturale. Aperto anche ai geometri, include una sezione per tesi di laurea

wpid-26527_edilizialegno.jpg
image_pdf

Sono aperte le iscrizioni al primo “Concorso Architettura in Legno Made in Italy”. Promosso da Lignius e In/Arch – Istituto nazionale di architettura, il concorso punta a premiare l’eccellenza della progettazione con il legno strutturale.
Rispetto ad altre iniziative affini, il concorso si caratterizza per la sua ‘apertura’: possono partecipare architetti, ingegneri, geometri, costruttori, progettisti, e oltre ai professionisti c’è anche una sezione per i neolaureati.

Tre le sezioni:

  Nuovo, per edifici in legno di nuova costruzione con qualsiasi destinazione d’uso realizzati in Italia negli ultimi 10 anni (dal 1° gennaio 2005) – premio 2.500 euro

  Riqualificato, per edifici in legno riqualificati con ampliamenti e/o sopraelevazioni realizzati in Italia negli ultimi 10 anni (dal 1° gennaio 2005) – premio 2.500 euro

  Tesi di laurea – dottorati – Master su Nuove progettazioni o riqualificazioni di edifici esistenti discussi negli ultimi 5 anni (dal 1° gennaio 2010) – premio: una borsa di studio a copertura totale del costo di iscrizione al Master In/Arch Progettista di Architetture sostenibili (valore € 6.100 euro)

Per iscriversi, visitare il sito.

Leggi di più sul legno in edilizia

Copyright © - Riproduzione riservata
Edilizia in legno, un concorso aperto ai geometri (professionisti o neolaureati) Geometra.info