I primi vantaggi della Dia | Geometra.info

I primi vantaggi della Dia

wpid-4288_bergamo.jpg
image_pdf

A Bergamo aumentano le Dia (Dichiarazioni di inizio attività), i contributi del Comune per il superamento delle barriere architettoniche, le Certificazioni energetiche, l’housing sociale, calano gli abusi edilizi e i tempi medi di evasione delle procedure. Questi i dati principali che emergono dalle Statistiche di gestione del territorio presentate dall’assessore all’Edilizia privata Tommaso D’Aloia.

Innanzitutto i tempi: per evadere una pratica edilizia ora occorrono mediamente 13 giorni (erano 14 nel 2008, 10 nel 2007), 55 per un permesso di costruire (contro i 59 del 2008 e i 91 del 2007), 36 per un certificato di agibilità (35 nel 2008 e 48 nel 2007), 35 per una concessione di suolo pubblico (45 nel 2008 e 41 nel 2007). Per molte pratiche inoltre le procedure sono ulteriormente semplificate (e i costi notevolmente ridotti) con l’introduzione del Geoportale del Comune, inaugurato lunedì, che permette la trasmissione on line.

Per quanto riguarda le Dia, nel 2009 ne sono state presentate 1553 contro le 1858 del 2007, mentre i permessi di costruire sono rimasti sostanzialmente invariati: 377 nel 2007 e 374 del 2009. Sono invece aumentati, passando da 20 a 50, i contributi per il superamento delle barriere architettoniche, e triplicate le certificazioni energetiche, dalle 418 del 2008 (nel 2007 non esistevano) alle 1360 del 2009.

In calo gli abusi edilizi, grazie anche ai controlli rafforzati: nel 2007 erano stati sanzionati 41 casi, 36 nel 2009. Aumenta invece, ha sottolineato D’Aloia, il cosiddetto housing sociale, ovvero gli interventi edilizi della fascia media (studenti, famiglie, stranieri, giovani coppie, precari, ecc) attraverso progetti di edilizia convenzionata che in questo caso riguardano gli affitti. Con il canone moderato e convenzionato, i beneficiari possono usufruire di uno scontro del 20% sul prezzo di mercato, e su questo saranno orientate le scelte del Comune anche per i prossimi anni.

Copyright © - Riproduzione riservata
I primi vantaggi della Dia Geometra.info