Il caffe' in legno e vetro | Geometra.info

Il caffe’ in legno e vetro

wpid-10304_ilristorantedilegnoefimatokuma.jpg
image_pdf

Un caffè dove legno e vetro si incontrano, si incastrano: una scatola di vetro chiusa e l’esterno è avvolto con lunghezze differenti di legno.

E’ questo il progetto realizzato a Toyama dall’archistar giapponese Kengo Kuma. Secondo il modello dell’architettura tradizionale giapponese, senza alcuna connessione a mezzo di viti o chiodi, gli elementi lignei vengono posti gli uni sopra gli altri, costruendo una catasta che risulta essere semitrasparente.

Il soffitto è prefabbricato, fatto di una lamiera grecata che contiene tutta la coibentazione del caso e l’intera struttura è costituita da un padiglione circondato da un prato che occupa una superficie totale di 197 mq che sembra galleggiare sul suolo.

Un’altra prova delle specifiche scelte di un architetto che da sempre è attento all’utilizzo dei materiali e all’equilibrio dell’opera con l’ambiente che la circonda, che preferisce il legno al calcestruzzo e utilizza i materiali naturali non solo come rivestimento, ma anche come elementi strutturali.

Un capolavoro dell’architettura e del design innovativo che integra uomo, ambiente e natura.

A.U.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Il caffe’ in legno e vetro Geometra.info