Imu dimezzata per case inagibili e novita' sulle detrazioni: la Confedilizia informa | Geometra.info

Imu dimezzata per case inagibili e novita’ sulle detrazioni: la Confedilizia informa

wpid-10583_nuovaconfedil.jpg
image_pdf

Attraverso una Circolare diramata alle Associazioni territoriali, la Confedilizia fornisce informazioni utili per l’interpretazione della manovra. Fra queste, si evince che l’Imu sarà ridotta del 50% quando la casa o il fabbricato sia dichiarato inagibile o inabitabile o, ancora, non utilizzato nel periodo dell’anno cui si riferiscono tali condizioni.

Non è più applicabile la disposizione, abrogata dalla Manovra Monti, che, “ai fini dell’applicazione di tale norma, attribuiva ai Comuni la facoltà di disciplinare le caratteristiche di fatiscenza sopravvenuta del fabbricato”. La confederazione della proprietà edilizia, inoltre, spiega che “é stata soppressa la possibilità per i Comuni di considerare abitazioni principali, con conseguente applicazione dell’aliquota ridotta o anche della detrazione per queste previste, le unità immobiliari concesse in comodato gratuito a parenti in linea retta o collaterale, stabilendo il grado di parentela”.

Sul sito di Confedilizia è possibile consultare la circolare, in cui sono illustrate tutte le norme che riguardano i proprietari immobiliari, contenute nella manovra, come la nuova imposta sugli immobili all’estero, le norme riguardanti il nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi e la relativa maggiorazione, le proroghe fino al 31 dicembre 2012 sulle detrazioni del 55% per gli interventi di risparmi energetico e del 36% per quelli di recupero del patrimonio edilizio.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Imu dimezzata per case inagibili e novita’ sulle detrazioni: la Confedilizia informa Geometra.info