Mercato elettronico Pa: collaborazione Ance-Consip per l'accesso delle imprese | Geometra.info

Mercato elettronico Pa: collaborazione Ance-Consip per l’accesso delle imprese

Sportelli per l’assistenza alle imprese di costruzione presso le associazioni presenti sul territorio: è il frutto dell'accordo tra Ance e Consip

image_pdf

Ance, Associazione nazionale costruttori edili, e Consip, la centrale di committenza nazionale per gli acquisti della Pa, hanno avviato una collaborazione per favorire l’accesso delle imprese di costruzione al mercato elettronico dei lavori della pubblica amministrazione.
L’Ance, tramite il proprio sistema territoriale, svolgerà un ruolo di coordinamento per lo sviluppo del progetto Sportelli in Rete, avviato da Consip, e operativo in alcune associazioni territoriali per fornire assistenza concreta alle aziende per l’accesso al mercato elettronico.

Il lancio dei bandi del Mercato elettronico per i lavori di manutenzione consentirà alle Amministrazioni di usufruire dei vantaggi in termini di semplificazione, rapidità e trasparenza, che derivano dall’utilizzo di uno strumento totalmente telematico.
Ance si candida come interlocutore privilegiato di Consip nell’individuare e rimuovere gli ostacoli che possono rallentare l’accesso delle imprese di costruzione al mercato telematico dei lavori, e nel favorire l’utilizzo sistemi di gara veloci, trasparenti, tracciabili e al riparo da fenomeni collusivi.

È uscito il nuovo volume “Guida alle pratiche edilizie”, aggiornato agli ultimi decreti e con un quadro regionale completo. Clicca il link di seguito per scoprire e consultare.

Il Mercato Elettronico della Pa
Il Mercato Elettronico della Pa è il mercato virtuale per gli acquisti della Pubblica Amministrazione, realizzato dal Ministero dell’Economia e delle Finanze tramite Consip nell’ambito del Programma per la Razionalizzazione degli Acquisti nella Pa.
Il Mercato Elettronico garantisce alle Amministrazioni acquisti di beni e servizi di qualità, semplificando e standardizzando le procedure, riducendo i costi e assicurando la massima trasparenza e concorrenzialità.
Le imprese possono offrire i propri prodotti e servizi e negoziare le proprie offerte con la Pubblica Amministrazione aggiungendo un canale complementare rispetto a quelli già attivati per gestire le relazioni commerciali, e beneficiando in tal modo dell’ampliamento del bacino della clientela grazie ad una maggiore visibilità.
La Legge di stabilità introduce la possibilità che gli strumenti di acquisto e di negoziazione messi a disposizione da Consip abbiano ad oggetto anche attività di manutenzione nel settore dei lavori pubblici. Il 1° luglio 2016 sono stati pubblicati sul Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (Mepa) i nuovi bandi aventi ad oggetto Lavori di manutenzione:
1. Lavori di manutenzioni edili
2. Lavori di manutenzioni stradali, ferroviarie ed aeree
3. Lavori di manutenzioni idrauliche, marittime e reti gas
4. Lavori di manutenzioni impianti
5. Lavori di manutenzioni ambiente e territorio
6. Lavori di manutenzioni dei beni del patrimonio culturale
7. Lavori di Manutenzione – Opere specializzate

Attualmente circa 320 sportelli sono attivi su tutto il territorio italiano.
Per maggiori informazioni: https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/main/programma/servizi/Sportellirete/

Sei un tecnico dipendente della Pubblica Amministrazione e ancora non hai trovato lo strumento d’accesso a tutti i dati normativi, nazionali e locali, che ti servono per esercitare al meglio i tuoi compiti? Consulta Teknosolution, la banca dati tecnica frutto dell’esperienza Indicitalia/Ipsoa/Wolters Kluwer. Già molti uffici pubblici e Pa in Italia l’hanno adottato. Clicca il link di seguito per scoprire di più.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Mercato elettronico Pa: collaborazione Ance-Consip per l’accesso delle imprese Geometra.info