Palazzo della Provincia di Bolzano: nuova scultura | Geometra.info

Palazzo della Provincia di Bolzano: nuova scultura

wpid-8600_home.jpg
image_pdf

Il concetto del nuovo edificio della Provincia di Bolzano, nasce da un’idea scultorea generata dal desiderio di stabilire – da parte dell’amministrazione cittadina – una continuità con il passato della città, una ri-costruzione dei ricordi, dello spirito dei luoghi e del trasposizione iconologica dei simboli della storia dell’architettura della città.

Da questo presupposto ideologico, lo studio innovativo effettuato sulla pelle / facciata del nuovo organismo richiama uno dei simboli iconografici della città, il Duomo. In effetti, la tendenza delle nervature delle grandi volte a crociera, proiettata sulle tre navate, ha permesso l’estrapolazione del modulo generatore della nuova pelle. La planimetria della Cattedrale di Bolzano diventa il disegno generatore per la composizione architettonica dell’intera facciata del nuovo edificio, che appare organica e si apre dinamicamente verso il territorio. La proposta è una facciata stilistica di un edificio messo semplicemente in termini di piani di volume e di pavimento. Si compone di due nuclei per la distribuzione verticale con scale e ascensori e strutture sanitarie e di ristoro per i dipendenti. Questo comporta vari livelli di uffici senza pilastri.

L’edificio dispone di un totale di 9 piani fuori terra e due piani interrati. Il piano terra è costituito da un portico, ricavato arretrando il filo perimetrale dell’edificio della facciata principale, consentendo così l’integrazione tra la strada e la nuova costruzione. L’atrio cui si accede dal portico d’ingresso è uno spazio invitante che separa l’area dedicata ai bambini da un caffè e dall’accesso riservato ai dipendenti.

Una scala conduce a un piano rialzato che ridistribuisce le funzioni dello spazio comune, come l’archivio centrale, la piccola sala riunioni, la sala d’esame e un piccolo ripostiglio. Dal 1° al 7° piano si trovano tutti gli uffici richiesti dal programma funzionale. Su ogni livello ci sono anche i servizi di fotocopiatura, un angolo cottura e piccoli archivi, così come servizi igienici per uomini, donne e disabili. Gli uffici sono separati da divisori in vetro smerigliato e ciascuno ha una finestra apribile per fornire ventilazione e illuminazione naturali.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Palazzo della Provincia di Bolzano: nuova scultura Geometra.info