Permessi di costruire, continua la discesa: -28,3% per le nuove abitazioni | Geometra.info

Permessi di costruire, continua la discesa: -28,3% per le nuove abitazioni

wpid-17927_gg.jpg
image_pdf

La crisi dell’edilizia sembra non doversi arrestare e, questa volta, a certificarlo sono le rilevazioni dell’Istat relative ai permessi di costruire nel secondo semestre del 2012: quelli relativi all’edilizia residenziale presentano una significativa contrazione rispetto allo stesso periodo del 2011: -28,3% per le nuove abitazioni e -26,4% per la superficie utile abitabile. I permessi di costruire relativi all’edilizia non residenziale registrano una diminuzione relativamente più contenuta (-17,9%).

Il numero di abitazioni dei nuovi fabbricati residenziali risulta in forte calo, presentando, nel terzo trimestre, una variazione tendenziale del -26,7% e nel quarto del -29,8%. Significative sono anche le diminuzioni della superficie utile nel confronto con gli analoghi trimestri del precedente anno: -24,7% per il terzo trimestre 2012 e -27,8% per il quarto.

Nel terzo trimestre 2012, l’edilizia non residenziale presenta una superficie in calo rispetto allo stesso periodo del 2011 (-14,9%). Tale contrazione si accentua nel quarto trimestre 2012, quando si registra un calo della superficie non residenziale pari al 20,6% rispetto allo stesso periodo del 2011.

Copyright © - Riproduzione riservata
Permessi di costruire, continua la discesa: -28,3% per le nuove abitazioni Geometra.info