Piano di edilizia scolastica, accordo tra Ance e Impara Digitale | Geometra.info

Piano di edilizia scolastica, accordo tra Ance e Impara Digitale

wpid-23031_.jpg
image_pdf

Il sistema delle imprese di costruzione e quello dell’istruzione si alleano per coniugare al Piano di edilizia scolastica la diffusione dell’alfabetizzazione digitale e il conseguimento degli obiettivi dell’Agenda digitale italiana.

Ance, l’associazione dei costruttori edili, e il Centro Studi Impara Digitale, associazione nata nel marzo 2012 per promuovere lo sviluppo di una modalità didattica innovativa, hanno infatti firmato un accordo di collaborazione attraverso il quale si propongono di sviluppare, promuovere e diffondere soluzioni innovative integrate per l’edilizia scolastica, in linea con le esigenze più avanzate della formazione, collaborando a tale scopo su programmi di ricerca, eventi e iniziative di formazione.

Il Piano di edilizia scolastica del governo pone infatti alla filiera dell’edilizia nuove sfide e opportunità, legate non soltanto alla sostenibilità ambientale dei manufatti e alla loro qualità architettonica, ma anche ai requisiti funzionali e tecnologici. Gli edifici scolastici dovranno infatti far fronte sia alle esigenze della nuova didattica digitale sia a un nuovo ruolo di servizio al territorio. I poli scolastici, in accordo con gli indirizzi del ministero dell’Istruzione, si aprono infatti a inedite funzioni verso il quartiere, trasformandosi in centri civici aperti per molte ore al giorno, e configurandosi in questo modo come catalizzatori dei processi di riqualificazione urbana.

Copyright © - Riproduzione riservata
Piano di edilizia scolastica, accordo tra Ance e Impara Digitale Geometra.info