Quando il ferro e' chic | Geometra.info

Quando il ferro e’ chic

wpid-10287_home.jpg
image_pdf

Per un lungo periodo di Bruxelles non ha brillato per invenzione e ricerca nel campo delle costruzioni, ma la sua nomina come Capitale Europea della Cultura nel 2000 ha portato nuova vita agli edifici storici e alle strade degradate. Più di un decennio più tardi, la voglia della città di rinnovarsi non si è ancora esaurita. Il comune di Molenbeek-Saint-Jean, che ebbe per molti anni il soprannome di ‘Little Manchester’, sta vivendo una trasformazione urbana per garantire una maggiore modernità, pur mantenendo le tracce del passato industriale del quartiere. Con la ristrutturazione dell’ex fabbrica di rottami metallici Brumétal in un complesso di edilizia popolare, MDW Architecture risponde esattamente a questa ambizione.

Il design generale riflette un approccio contemporaneo basato sul genius loci. La facciata esistente è stata incorporato nel restauro, e il nuovo grigio metallizzato delle lamelle si inserisce bene nel carattere originale industriale. Inoltre, l’interno dell’edificio è composto principalmente da metallo, che dà al complesso un certo valore storico e ne garantisce robustezza e durata. Per contrasto, gli architetti hanno scelto una finitura in legno: porte in legno, cornici, terrazze, panche e altri spazi tattili conferiscono all’insieme un aspetto più caldo.

Al fine di massimizzare la quantità di luce catturata, così come di sfruttare la migliore luce del sole, l’interno del lotto è stato sgombrato dai suoi muri originali più alti, e i tre villini a schiera sono stati sollevati, riducendo significativamente i consumi energetici di ogni appartamento. Un altro elemento importante della composizione architettonica è la vegetazione: piante rampicanti crescono lungo il fronte strada e sulle mura di confine, mentre altrove vi sono giardini privati, tetti verdi, e uno spazio comune.

MDW Architecture dimostra come un edificio esistente può essere rinnovato senza l’utilizzo di troppi nuovi materiali. L’ampia luce e la vegetazione dà alla ‘Piccola Manchester’ un tocco di industriale-chic.

{GALLERY}

Copyright © - Riproduzione riservata
Quando il ferro e’ chic Geometra.info