Residenziale: i costi di costruzione crescono del 2,2% | Geometra.info

Residenziale: i costi di costruzione crescono del 2,2%

wpid-8217_resid.jpg
image_pdf

L’Istituto nazionale di statistica ha reso noti i dati relativi al costo di costruzione di un fabbricato residenziale nel quarto trimestre del 2010. L’indice, con base 2005 = 100, ha registrato una variazione di +0,1% rispetto al trimestre precedente e di più +2,2% rispetto al quarto trimestre del 2009.

Nel confronto tra la media dell’anno 2010 e quella del 2009, l’indice è aumentato dell’1,5 per cento.

Nel quarto trimestre 2010 gli indici per gruppo hanno registrato, rispetto al trimestre precedente, incrementi rispettivamente dello 0,1% per la Mano d’opera e per i Trasporti e noli e dello 0,2% per i Materiali.

Confrontando invece i dati con quelli relativi al quarto trimestre 2009, il costo della Mano d’opera è aumentato del 2,6%, quello dei Materiali dell’1,1% quello dei Trasporti e noli del 2,9%.

All’interno del gruppo dei materiali, l’aumento congiunturale maggiore ha riguardato la categoria delle  apparecchiature idrico-sanitarie (+1,4%) e la diminuzione più ampia le categorie leganti e rivestimenti e pitture (-0,6%). In termini tendenziali, l’incremento più marcato si è registrato per i metalli (+14,8%) e le diminuzioni più significative per le categorie impianti di sollevamento (-6,7%) e leganti (-2,6%).

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Residenziale: i costi di costruzione crescono del 2,2% Geometra.info