La tettoia modifica i prospetti e aumenta il carico urbanistico? Serve il permesso di costruire | Geometra.info

La tettoia modifica i prospetti e aumenta il carico urbanistico? Serve il permesso di costruire

Ennesima conferma da parte del TAR. In presenza di tettoie che comportino aumenti volumetrici e modifica dei prospetti serve il permesso di costruire

image_pdf

Con la recentissima pronuncia del 15 gennaio 2018 (scarica il testo della sentenza), il Tar della Campania conferma quanto già affermato da altre precedenti pronunce.
Gli interventi consistenti nell’installazione di tettoie o di altre strutture che siano comunque apposte a parti di preesistenti edifici come strutture accessorie di protezione o di riparo di spazi liberi (cioè non compresi entro coperture volumetriche previste in un progetto assentito) non possono ritenersi sottratti al regime del permesso di costruire se la conformazione e la dimensione è tale da comportare la modifica dei prospetti e l’aumento del carico urbanistico.
Soltanto quando la loro conformazione e le loro ridotte dimensioni rendano evidente e riconoscibile una pura finalità di arredo o di riparo e protezione (anche da agenti atmosferici) dell’immobile cui accedono, allora, potranno sottrarsi da questi titolo abilitativo.
Le strutture di cui si è discusso in Tribunale non avrebbero potuto ritenersi installabili senza permesso di costruire visto che le dimensioni erano tali da arrecare una visibile alterazione del prospetto e della sagoma dell’edificio.
Come si legge dal testo della sentenza, infatti, si parla di “pergolato autoportante in legno lamellare” delle dimensioni di “circa 5 x 6,5 mt”.
Nel caso in questione, la realizzazione di una tettoia, indipendentemente dalla sua eventuale natura pertinenziale, è configurabile come intervento di ristrutturazione edilizia ai sensi dell’art. 3, comma 1, lettera d), del D.P.R. n. 380/2001, nella misura in cui realizza “l’inserimento di nuovi elementi ed impianti”, ed è quindi subordinata al regime del permesso di costruire, ai sensi dell’articolo 10, comma primo, lettera c), dello stesso D.P.R. laddove comporti una modifica del prospetto del fabbricato cui accede.

Leggi anche: Pergolati e tettoie: permesso di costruire si o no?

Copyright © - Riproduzione riservata
La tettoia modifica i prospetti e aumenta il carico urbanistico? Serve il permesso di costruire Geometra.info