La casa e' 'in saldo': prezzi giu' del -3,2% nel 2012 | Geometra.info

La casa e’ ‘in saldo’: prezzi giu’ del -3,2% nel 2012

wpid-13794_casa.jpg
image_pdf

I primi dati pubblicati dall’Istat relativi ai prezzi delle abitazioni confermerebbero il momento di “svendita” delle case italiane. Nel terzo trimestre 2012 l’indice dei prezzi delle abitazioni acquistate dalle famiglie sia per scopi abitativi sia per investimento segna un calo dell’1,1% rispetto al trimestre precedente e del -3,2% rispetto allo stesso periodo del 2011. Si tratta del terzo consecutivo e più accentuato calo tendenziale, dopo il -0,2% del primo trimestre e il -2,1% del secondo.

Nel caso delle abitazioni nuove l’andamento dei prezzi vede un -0,2% sul trimestre precedente e +1,9% rispetto allo stesso periodo del 2011. Più marcata la diminuzione dei prezzi delle abitazioni già esistenti: -1,6% su base congiunturale e -5,4% su base annua.

La crescita su base annua dei prezzi delle abitazioni nuove è in fase di rallentamento rispetto a quanto registrato nel secondo trimestre (+2,8%). Di contro, si accentua la diminuzione dei prezzi delle abitazioni esistenti, considerato il calo tendenziale del 4,1% registrato nel secondo trimestre. 

In media, nei primi tre trimestri dell’anno in corso, i prezzi delle abitazioni diminuiscono dell’1,8% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, sintesi di un aumento del 2,7% dei prezzi delle abitazioni nuove e di una diminuzione del 3,7% dei prezzi di quelle esistenti.

Copyright © - Riproduzione riservata
La casa e’ ‘in saldo’: prezzi giu’ del -3,2% nel 2012 Geometra.info