Ecomondo 2009, la fiera dedicata alla green economy | Geometra.info

Ecomondo 2009, la fiera dedicata alla green economy

wpid-1414_ecomondo.jpg
image_pdf

Rimini, 26 ottobre 2009 – Da mercoledì 28 a sabato 31 ottobre 2009 il mondo dell’ambiente punta i riflettori su Rimini Fiera, dove si tiene la 13a edizione di ECOMONDO, fiera internazionale del recupero di materie ed energia e dello sviluppo sostenibile, appuntamento leader per il settore.

Il ‘sistema ambiente Rimini’ ospiterà 1.500 imprese disposte sull’intero quartiere riminese (110.000 mq.), con un’offerta di manifestazioni che abbraccia vari settori merceologici ispirati dalla cultura del recupero e riuso, per soddisfare gli oltre 65.000 visitatori attesi.

Ciò grazie ad ECOMONDO e COOPERAMBIENTE, 2a edizione della fiera dell’offerta cooperativa di energia e servizi per l’ambiente, in collaborazione con LegaCoop, e grazie alla contemporaneità con KEY ENERGY (3a Fiera Internazionale per l’Energia e la Mobilità Sostenibile, il Clima e le Risorse per un nuovo Sviluppo) Ri3 e ENERGYES.

Aperta sia agli addetti ai lavori sia al grande pubblico, solo ECOMONDO 2009 ospita circa 1.050 aziende su 70.000 metri quadrati articolati in 13 padiglioni, uno in più dello scorso anno (in mostra la più ampia gamma di opportunità tecnologiche, sistemi, attrezzature e servizi che partendo da una vetrina dedicata al tema centrale del recupero e riutilizzo dei rifiuti si allarga ad ampio raggio su tutte le tematiche ambientali).

In programma un imponente programma di seminari scientifici che avranno il loro filo rosso nel tema Ecodesign per il pianeta. Soluzioni per un ambiente più  pulito e per una nuova economia. Il coordinamento del programma è del Prof. Luciano Morselli che anche quest’anno ha ideato la mascotte di ECOMONDO, il cavalluccio marino rosa, simbolo di emergenza ambientale.

ECOMONDO è anche teatro della fattiva collaborazione fra Rimini Fiera e tutti gli attori del mondo ambientale, a livello istituzionale ed associativo, centri di ricerca e imprese. Un valore riconosciuto e che è valso a Rimini Fiera, primo fra gli organizzatori fieristici, l’ingresso nel consesso delle Agende 21 Locali.

Importante novità del 2009 è lo svolgimento in contemporanea (22 ottobre – 2 novembre 2009) di Ambiente Festival, un’iniziativa che si sviluppa sul territorio cittadino, promossa dall’Assessorato alle Politiche Ambientali ed Energetiche del Comune di Rimini e da Rimini Fieraper integrare e valorizzare i contenuti di Ecomondo con le esperienze di cittadini, associazioni e istituzioni locali e nazionali in materia di ecologia e sostenibilità. Dodici giorni di eventi, a ingresso libero, che anticipano e affiancano l’appuntamento con ECOMONDO.

 

La 13a edizione di ECOMONDO sarà aperta dal Sottosegretario di Stato per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del Mare, On.le Roberto Menia e da un importante convegno, Politiche per il Green New Deal; come la sostenibilità può far ripartire l’economia globale organizzato da Rimini Fiera, CONAI, LegaCoop e Regione Emilia-Romagna in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente e Tutela del Territorio e del Mare, Confindustria, Anci, Legambiente, Kyoto Club.

All’evento inaugurale, a cui porterà il suo saluto il presidente di Rimini Fiera, Lorenzo Cagnoni, interverranno:  Christopher Flavin Presidente Worldwatch Institute, Piero Perron Presidente CONAI, Filippo Bernocchi, delegato alle politiche ambientali ANCI, Vittorio Cogliati Dezza, Presidente Legambiente, Lino Zanichelli, Assessore Ambiente e Sviluppo Sostenibile Regione Emilia Romagna, Giuliano Poletti Presidente Legacoop. Modera Antonello Piroso direttore del TG de La7.

“La ‘green economy’ – dice Simone Castelli, direttore della Business Unit 2 di Rimini Fiera – trova a Rimini Fiera l’evento fieristico di maggiore rilievo per rilanciare il tratto di innovazione che ne caratterizza l’attività. ECOMONDO comunica una cultura del recupero e riuso che ormai ci appartiene, ma che per diventare attività quotidiana ha bisogno di diffondere tecnologie e saperi, elementi che nelle giornate riminesi si esaltano pienamente”.

“Una fiera è lo specchio del comparto economico al quale si riferisce – spiega Alessandra Astolfi, project manager dell’evento fieristico – ed ECOMONDO restituisce l’immagine di un’economia che certo ha risentito dei venti di crisi, ma sulla quale sono appuntate le speranze affinché rappresenti una delle leve più robuste per alimentare la ripresa. Veniamo da un’edizione straordinaria, con 64.858 visitatori (+12% sul 2007) e puntiamo a confermarci, tenendo sempre in grande conto la qualità dei visitatori da assicurare alle aziende espositrici”.

“La green economy non è più solo un programma politico – sottolinea l’Assessore Regionale all’Ambiente Lino Zanichelli – ma una realtà che già vive sul territorio grazie all’iniziativa di molte imprese. La Regione Emilia-Romagna è impegnata a fare sempre più sistema tra settori pubblico e privato e a coinvolgere i consumatori in questo processo, proprio per valorizzare e promuovere concretamente uno sviluppo economico basato sulla sostenibilità delle produzioni e sulla qualità ambientale. Ecco il significato della nostra presenza a ECOMONDO 2009, un’edizione che si annuncia come la più interessante e innovativa degli ultimi anni”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Ecomondo 2009, la fiera dedicata alla green economy Geometra.info