Effetto sisma, due anni dopo il terremoto in Emilia | Geometra.info

Effetto sisma, due anni dopo il terremoto in Emilia

wpid-3517_suoloemiliasisma.jpg
image_pdf

Il 10 e 11 giugno 2014 Bologna ospita la seconda edizione del convegno “Effetto sisma 2012 – Suolo e strutture”: dopo l’avvio dell’anno passato, l’evento torna a essere un riferimento per fare il punto, a due anni dal sisma emiliano, sui risultati delle attività di rilievo e di analisi degli effetti degli eventi sismici sul suolo e le strutture.

Promosso dalla Regione nell’ambito della “Settimana della prevenzione”, l’evento vedrà la partecipazione di molte figure di spicco della ricerca scientifica, della pubblica amministrazione e delle istituzioni. In apertura, martedì 10 giugno alle ore 9.30, una sessione dedicata allo stato della ricerca sismica in Italia e alla ricostruzione in Emilia-Romagna a due anni dal sisma. Nel pomeriggio Armando Zambrano, presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri, spetterà il compito di coordinare gli interventi dedicati ai dati e alle analisi relative ai rilievi di agibilità e ai progetti di ricostruzione.

Mercoledì 11 giugno il convegno entrerà nel vivo dei due temi del titolo: la mattina, il presidente del Consiglio nazionale dei geologi Gianvito Graziano, coordinerà gli interventi sugli effetti del sisma sul suolo presentando gli studi geologici e geofisici intrapresi subito dopo il sisma. Tra questi, verrà presentata una sintesi del rapporto della Commissione Ichese (International Commission on hydrocarbon exploration and seismicity in the Emilia region). Nel pomeriggio, alla sessione 4, presieduta da Antonio Tralli, spetterà il compito di raccontare quanto fatto finora per la ricostruzione delle principali tipologie di strutture.

Per informazioni e iscrizioni, visitare il sito.

 Scarica la locandina dell’evento

Copyright © - Riproduzione riservata
Effetto sisma, due anni dopo il terremoto in Emilia Geometra.info