FORUM P.A. 2007 | Geometra.info

FORUM P.A. 2007

image_pdf

FORUM P.A. 2007
1° FORUM NAZIONALE SUI PATRIMONI IMMOBILIARI E URBANI PUBBLICI
Nuova Fiera di Roma 22 Maggio 2007 – ore 09.30 – 18.00
via Portuense, 1555

 

In un contesto nazionale così fortemente caratterizzato e condizionato da una sempre più drastica riduzione delle risorse finanziarie a disposizione delle Pubbliche Amministrazioni, appare non più derogabile l’esigenza di riprogettare la “governance” dei patrimoni immobiliari e urbani di proprietà pubblica, considerando questi beni non più come “voci di bilancio” il più delle volte passive ma come vere e proprie “risorse economiche attive”.

“Risorse”, queste, tanto consistenti quanto ancora non adeguatamente conosciute che le Pubbliche Amministrazioni devono essere in grado di mantenere, valorizzare e gestire con criteri manageriali e secondo principi di programmazione, trasparenza, efficienza ed economicità, al fine di conseguire risultati di natura sia economica (come strumento interno di produzione finanziaria autonoma) che sociale (come principale strumento di attuazione delle finalità istituzionali).

Un approccio innovativo di tipo “economico-patrimoniale”, dunque, che tuttavia appare assolutamente incompatibile con le tradizionali e radicate logiche di tipo “amministrativo-burocratico” con cui le Pubbliche Amministrazioni hanno di norma finora “trattato” i propri patrimoni immobiliari e urbani e che postula da parte di queste ultime l’avvio di un processo di graduale ma sostanziale ridefinizione del proprio ruolo, dei propri compiti e delle proprie competenze settoriali.

A cominciare da una mirata e “consapevole” azione di governo dei diffusi processi di esternalizzazione che ormai caratterizzano anche l’ambito della gestione e della valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani e che rimandano direttamente ad nuovo mercato in crescita esponenziale nel nostro paese: quello dei servizi integrati di Property & Facility Management, di Global Service, di finanza e gestione immobiliare.

Un mercato con il quale di necessità le Pubbliche Amministrazioni devono confrontarsi ed interagire in un’ottica di partnership pubblico-privato, delegando anche in toto a qualificati soggetti privati le funzioni di gestione prettamente “operativa” dei propri beni immobiliari e urbani, ma mantenendo, anzi, potenziando responsabilmente quelle funzioni strategiche di indirizzo, programmazione e controllo dei processi che oggi più che mai devono essere considerate del tutto “inesternalizzabili” e rispetto alle quali le stesse Pubbliche

Amministrazioni devono acquisire al più presto esperienza, competenza e know how.

Obiettivi

In questo contesto, FORUM P.A. e Terotec promuovono il “1° Forum Nazionale sui Patrimoni Immobiliari e Urbani Pubblici” intendendo fornire un duplice contributo:

– esplorare gli attuali scenari di sviluppo dei processi di gestione e valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani pubblici, analizzandone e interpretandone i problemi “aperti” e le dinamiche tendenziali;

– individuare e porre in risalto le esperienze, le proposte ed i progetti più innovativi promossi e sviluppati in partnership tra Pubbliche Amministrazioni (centrali e locali) ed operatori privati (società di Property & Facility Management, di Global Service, di finanza e gestione immobiliare, ecc.), segnalandoli come “best practice” tra gli operatori pubblici e privati e favorendo così la diffusione di una nuova cultura/prassi manageriale settoriale.

In questa direzione, sono posti al centro del Forum i processi, i modelli, gli strumenti e i servizi innovativi per il management dei beni immobiliari e urbani pubblici presentati e discussi direttamente attraverso le esperienze sul campo da parte di Pubbliche Amministrazioni, l’analisi di “best practice” e dei problemi aperti, i contributi di

esperti ed il confronto tra operatori settoriali su focus tematici nodali (le modalità, la qualità, i costi e i risultati dei processi di gestione e valorizzazione in esternalizzazione, le regole del mercato ed i sistemi di appalto, la qualificazione e le competenze degli operatori, ecc.).

Nell’ambito del Forum verrà anche assegnata la prima edizione del “Premio Best Practice Patrimoni” tra le esperienze, le proposte ed i progetti presentati in questa sede dalle P.A. e valutati da un apposito Comitato di Direzione Scientifica in termini di innovazione tecnica-organizzativa-procedurale, impatto sui cittadini e potenziale trasferibilità, relativamente a tre specifici settori di applicazione (gestione di patrimoni immobiliari, gestione di infrastrutture urbane, valorizzazione di patrimoni immobiliari e urbani).

 

Articolazione

09.30 – 10.00

REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

10.00 – 11.00

PRESENTAZIONE DEL FORUM

I patrimoni immobiliari e urbani delle Pubbliche Amministrazioni: una “nuova” risorsa da conoscere, gestire, valorizzare

Ing. Ivan Cicconi –  Direttore Itaca – Associazione Federale delle Regioni e delle Province Autonome

Prof. Arch. Silvano Curcio

Direttore Terotec, Docente Università di Napoli “Federico II”

Arch. Rosario Manzo

Responsabile Ufficio Studi Agenzia del Demanio

Dott. Carlo Mochi Sismondi

Direttore Generale Forum P.A.

Dott. Ferruccio Sepe

Capo Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali – Presidenza del Consiglio dei Ministri

11.00 – 13.00

LE “BEST PRACTICE” DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI – 1a sessione

Esperienze, proposte, progetti innovativi

MIBAC – MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI

Il programma per il censimento tecnico e la gestione della sicurezza del patrimonio artistico e culturale nazionale

Dott. Alfredo Giacomazzi – Direttore Generale Affari Generali, Bilancio, Risorse Umane e Formazione – MIBAC

Ing. Luciano Marchetti – Direttore Regionale Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio – MIBAC

REGIONE SICILIANA

La valorizzazione del patrimonio immobiliare regionale e il primo fondo privato ad apporto di immobili pubblici

Dott. Vincenzo Emanuele – Ragioniere Generale – Regione Siciliana

Dott. Cosimo Aiello – Responsabile Servizio Tesoro – Regione Siciliana

RFI – RETE FERROVIARIA ITALIANA

Il programma di gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare e urbano delle grandi stazioni ferroviarie

Ing. Carlo De Vito – Responsabile Nazionale Struttura Terminali Viaggiatori e Merci – RFI spa

COMUNE DI VENEZIA

Il Maintenance Management del patrimonio comunale alla scala urbana

Arch. Ing. Ivano Turlon – Direttore Direzione PEL – Dipartimento Sviluppo Territorio – Comune di Venezia

COMUNE DI REGGIO EMILIA

La gestione integrata del patrimonio immobiliare scolastico comunale

Dott. Sandra Piccinini – Presidente Istituzione Scuole e Nidi d’Infanzia – Comune di Reggio Emilia

AZIENDA USL 1 DI BRINDISI

La gestione in Global Service del patrimonio ospedaliero ed extraospedaliero

Ing. Vincenzo Corso – Direttore Area Gestione Tecnica – Azienda USL 1 di Brindisi

13.00 – 15.00

SOSPENSIONE LAVORI

15.00 – 16.20

LE “BEST PRACTICE” DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI – 2a sessione

Esperienze, proposte, progetti innovativi

COMUNE DI ROMA

Il sistema informativo per la conoscenza e la gestione “in rete” del patrimonio immobiliare e urbano comunale

Dott. Claudio Minelli – Assessore Politiche Patrimonio e Promozione Progetti – Comune di Roma

Arch. Pier Luigi Mattera

Direttore Conservatoria Patrimonio Immobiliare – Dip. Politiche Patrimonio – Comune di Roma

COMUNE DI BOLOGNA

La conoscenza e la gestione informatizzata del patrimonio verde urbano

Dott. Anna Patullo – Assessore Ambiente, Protezione Civile e Sport – Comune di Bologna

Dott. Roberto Diolaiti

Direttore Settore Ambiente e Verde Urbano – Comune di Bologna

COMUNE DI NAPOLI

Il Facility Management per la gestione del patrimonio immobiliare e urbano comunale

Dott. Nicola Oddati – Assessore Sviluppo e Cultura – Comune di Napoli

Arch. Ferdinando Balzamo

Amministratore Delegato Napoli Servizi – Comune di Napoli

COMUNE DI PISA

Il Global Service per la gestione, la manutenzione e il monitoraggio del patrimonio stradale comunale Dott. Giovanni Viale

Assessore Lavori Pubblici – Comune di Pisa

Ing. Gilda Greco

Dirigente Ufficio Mobilità – Comune di Pisa

16.20 – 16.30

PRESENTAZIONE IN ANTEPRIMA RAPPORTI ESTERNALIZZAZIONE

“Qualità & competenze per l’esternalizzazione dei servizi di Facility Management” – Terotec

Prof. Arch. Silvano Curcio – Direttore Terotec, Docente Università di Napoli “Federico II”

16.30 – 18.00

CONFRONTO PUBBLICO – PRIVATO

La governance dei patrimoni immobiliari e urbani delle P.A.: timone al pubblico – remi al privato?

Ing. Ivan Cicconi coordinatore – Direttore Itaca – Associazione Federale delle Regioni e delle Province Autonome

Dott. Dario Esposito* – Presidente Commissione Ambiente ANCI, Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Roma

Dott. Giovanni Gorla – Presidente FISE ASSIOMA

Prof. Arturo Manera – Vice Presidente ANPCI

Dott. Gianfranco Pavan – Vice Presidente ANCE

Dott. Roberto Russo – Amministratore Delegato Legautonomie Servizi Patrimoniali

Dott. Angelo Danese – Delegato Presidenza FIASO, Direttore Amministrativo AUSL Roma E

Dott. Ferruccio Sepe conclusioni finali

Capo Dipartimento per gli Affari Regionali e le Autonomie Locali – Presidenza del Consiglio dei Ministri

18.00 – 18.15

CONFERIMENTO PREMI “BEST PRACTICE PATRIMONI”

Tra le “Best Practice” delle P.A. presentate nell’ambito del Forum

Consegnano i premi:

Dott. Carlo Mochi Sismondi – Direttore Generale Forum P.A.

Dott. Paolo Novi – Presidente Terotec

 

Terotec & FORUM P.A.

Progetto & Supervisione Scientifica: Terotec & FORUM P.A.

Comitato di Direzione Scientifica:

Prof. Arch. Silvano Curcio (Direttore Terotec)

Dott. Luigi Fiorentino (Capo di Gabinetto Autorità Garante per la Concorrenza e il Mercato)

Dott. Carlo Mochi Sismondi (Direttore Generale FORUM P.A.)

Comitato Tecnico:

Arch. Virginia Bernardini (coordinatrice) – Dott. Marco Storchi (Terotec)

Dott. Francesca Meloccaro (coordinatrice) – Dott. Rachele Nocera (FORUM P.A.)


 

FORUM P.A. (www.forumpa.it) è una mostra/convegno annuale istituita nel 1989 che promuove un confronto diretto ed efficace tra le Pubbliche Amministrazioni centrali e locali, le imprese e i cittadini sul tema della qualità dei servizi e dell’efficienza dell’azione pubblica. E’ promossa dal Ministro per le Riforme e le Innovazioni nella P.A., dalla Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, dall’ANCI, dall’UPI, dalla Lega delle Autonomie Locali e dall’UNCEM.

Terotec (www.terotec.it), associazione fondata nel 2002, è il “laboratorio tecnologico-scientifico” di riferimento nazionale che ha per scopo istituzionale la promozione, lo sviluppo e la diffusione della cultura e dell’innovazione nel campo della manutenzione e della gestione dei patrimoni urbani e immobiliari, con precipua applicazione a beni immobiliari, beni storici, artistici e architettonici, infrastrutture viarie, reti tecnologiche, verde e arredo urbano.

Copyright © - Riproduzione riservata
FORUM P.A. 2007 Geometra.info