I geometri discutono del patrimonio architettonico e ambientale | Geometra.info

I geometri discutono del patrimonio architettonico e ambientale

Un nuovo incontro del calendario organizzato dal Cngegl in occasione di Expo 2015. Appuntamento il 24 settembre 2015 presso la Galleria Meravigli di Milano

galleria_meravigli
image_pdf

Il Consiglio nazionale dei geometri e dei geometri laureati promuove per il 24 settembre 2015, presso la Galleria Meravigli di Milano, un convegno sul tema “Patrimonio architettonico e ambientale: re-inventare l’esistente“. L’incontro si inserisce all’interno del ciclo “Sviluppo sostenibile: cultura, ambiente, società. Geometri per la qualità della vita” e dà diritto, con la partecipazione, a 2 crediti formativi per i geometri regolarmente iscritti all’Albo.

Comprendere le dinamiche che orientano la scelta di acquisto di un immobile è strategico: per i professionisti di area tecnica, per comprendere quali sono le competenze utili per fornire consulenze adeguate; per gli operatori dell’edilizia, per capire se siamo agli albori di un nuovo ciclo immobiliare, attento al “consumo di suolo zero”.

Su queste basi si muove il programma degli interventi, che insieme a quelli istituzionali di Maurizio Savoncelli, presidente Cngegl, e di Cesare Galbiati, Consigliere Cngegl, vedrà la partecipazione di

  • Marco Dettori, Presidente TeMA Territori, Mercati e Ambiente e Assimpredil Ance
  • Vincenzo Albanese, Presidente FIMAA Milano Monza & Brianza
  • Paolo Baccolo, Direttore Generale Territorio, Urbanistica e Difesa del suolo della Regione Lombardia
  • Gaetano Fasano, Responsabile Servizio di Riqualificazione Energetica degli Edifici Utee-Redi Enea
  • Agenzia delle Entrate

Per informazioni, scrivere a [email protected]

 

 

Copyright © - Riproduzione riservata
I geometri discutono del patrimonio architettonico e ambientale Geometra.info