Thom Mayne ospite a Cersaie 2006 | Geometra.info

Thom Mayne ospite a Cersaie 2006

wpid-ThomMayne.jpg
image_pdf

Thom Mayne ospite a Cersaie 2006

L’architetto californiano Thom Mayne, vincitore del Pritzker Achitecture Prize 2005, sarà presente giovedi 28 settembre 2006 al Palazzo dei Congressi del quartiere fieristico di Bologna, durante la 24° edizione del Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno. Nel pomeriggio, alle 18.00, l’Architetto Thom Mayne riceverà il Sigillo della ISA (Istituto Studi Avanzati) dell’Università di Bologna. 
L’iniziativa, ideata dall’Assessorato al Commercio, Turismo e Marketing Urbano del Comune di Bologna e dalla ISA (Istituto Studi Avanzati), promossa da Assopiastrelle – Associazione nazionale produttori di piastrelle di ceramica e materiali refrattari -, Comune di Bologna, BolognaFiere e Alma Mater Studiorum – Università di Bologna, ed organizzata da Edi.Cer. spa in occasione di Cersaie 2006, rientra nell’ambito della “Giornata dell’Architettura”, tra gli eventi culturali di maggiori rilievo di questa XXIV edizione del salone. All’incontro saranno presenti il Sindaco di Bologna Sergio Cofferati, il Presidente di Assopiastrelle Alfonso Panzani, e l’AD di BolognaFiere Michele Porcelli.
Thom Mayne, co-fondatore dello studio Morphosis di Santa Monica e del SCI-Arc di Los Angeles, ha vinto nel 2005 il prestigioso Premio Pritzker, una sorta di “Premio Nobel per l’architettura”, massimo riconoscimento ad una trentennale carriera che lo ha visto vincere 54 AIA Awards e 25 Progressive Architecture Awards.Ha insegnato alla Columbia University, alla Harvard University, all’Università di Yale, al Berlage Institut in Olanda, alla Barlett School of Architecture di Londra ed attualmente alla UCLA School of Arts and Architecture. L’opera di Mayne è caratterizzata dalla capacità di sperimentare un’architettura originale, rappresentativa della unicità della cultura californiana, aperta e libera da ogni condizionamento.
Tra le innumerevoli realizzazioni di prestigio, si ricordano il “Caltrans District 7 Headquarters” e il “Science Center School” di Los Angeles. Ha progettato il “California Institute of Technology” a Pasadena, l’ufficio federale statunitense di San Francisco e il NOAA Satellite Operation Control Facility nel Maryland.
Si è, inoltre, aggiudicato i lavori per il villaggio olimpico per le Olimpiadi del 2012 e il New Academic Building for The Cooper Union for the Advancement of Science and Arts, entrambe a New York. Sue realizzazioni si possono trovare anche in Austria, Spagna, Taiwan e Corea del Sud.

Copyright © - Riproduzione riservata
Thom Mayne ospite a Cersaie 2006 Geometra.info