Il nuovo ruolo del geometra tra competenze immobiliari e fiscali | Geometra.info

Il nuovo ruolo del geometra tra competenze immobiliari e fiscali

wpid-13832_nuovoruolodelgeometra.jpg
image_pdf

Complice la crisi economica e il conseguente tracollo del mercato edilizio, sempre più frequentemente i geometri integrano le competenze tecniche e immobiliari con altre complementari, come ad esempio quelle fiscali.

Per approfondire questo tema Agefis, l’associazione dei geometri fiscalisti promuove la conferenza dal titolo “Le competenze fiscali del geometra: percorsi formativi e prospettive professionali”, organizzata a Biella il 22 gennaio prossimo dall’Istituto di Istruzione Superiore “Vaglio Rubens”.

“nel mondo del lavoro, quella del geometra fiscalista è una professione in ascesa – afferma Mirco Mion, presidente di Agefis e tra i relatori della conferenza -. L’ampia consulenza fiscale che il geometra è legittimato a offrire al contribuente rappresenta un complemento organico e razionale all’attività che tradizionalmente svolge: tutte le prestazioni tecniche, pensiamo ad esempio alle attività di costruzione, ristrutturazione o stima, hanno ricadute di tipo fiscale che si determineranno nel futuro”.

A istruttoria conclusa, il cliente dovrà infatti confrontarsi con l’avvio delle pratiche delle dichiarazioni fiscali, per le quali occorrerà tenere conto di variabili quali aliquote particolari o sgravi fiscali. “Chi se non il geometra – conclude Mion –, che ha progettato e diretto i lavori, è a conoscenza di tutte queste variabili?”

Copyright © - Riproduzione riservata
Il nuovo ruolo del geometra tra competenze immobiliari e fiscali Geometra.info