Mobilità sostenibile: premiata Alamada | Geometra.info

Mobilità sostenibile: premiata Alamada

wpid-8333_bici.jpg
image_pdf

2.221 città hanno ha preso parte ufficialmente alla nona edizione annuale della Settimana europea della mobilità, tenutasi dal 16 al 22 settembre 2010, dal tema “Viaggia in maniera intelligente, vivi meglio“. La vincitrice, ossia la città che ha ottenuto risultati eccellenti in campo di mobilità sostenibile, che meglio è riuscita a promuovere e a valorizzare la mobilità alternativa alle automobili, illustrando al contempo tutti i vantaggi di scegliere mezzi di trasporto a basso impatto ambientale riscontrabili prima di tutto nella qualità dell’aria e con benefici sulla salute, è stata la portoghese Alamada.

Le soluzioni proposte da Alamada? Mercatini, dimostrazioni di veicoli elettrici, fiere ciclistiche, concerti, attività sportive, danze, esibizioni di artisti di strada, gare ciclistiche, workshop, film, mostre e dimostrazioni di arte di strada. La città ha anche inoltre migliorato l’infrastruttura stradale per pedoni e ciclisti e ha creato diversi parcheggi per biciclette e stazioni di ricarica per biciclette e veicoli elettrici.

La città è stata premiata questo mese a Bruxelles da Janez Potočnik, Commissario all’Ambiente, che ha dichiarato “Troppi europei si affidano all’automobile anche per i tragitti brevi. L’aumento dell’inquinamento e della congestione arrecano danni all’ambiente ma anche alla salute. La Settimana europea della mobilità premia le autorità locali che riescono a convincere i cittadini a utilizzare altre modalità di spostamento, con benefici per la salute e la qualità di vita nelle città.”

Seconda e terza classificata la spagnola Murcia e la lettone Riga. La prima ha incentivato l’uso della bicicletta, ha attivato un ufficio e un sito web dedicato e un sistema di biciclette pubbliche; a Riga invece gli spostamenti attivi sono stati incentivati tramite competizioni, mostre, programmi di informazione, escursioni con biciclette “retrò”, promozione di veicoli elettrici, dimostrazioni sulla misurazione della qualità dell’aria e la sicurezza stradale, esibizioni artistiche, concerti e giochi di strada sulle tematiche dei trasporti e della salute.

Tre città che fungono da esempi e offrono soluzioni per infrastrutture permanenti a sostegno di una mobilità sostenibile.

Copyright © - Riproduzione riservata
Mobilità sostenibile: premiata Alamada Geometra.info