Mutui: i tassi d'interesse aumentano al 4,26% | Geometra.info

Mutui: i tassi d’interesse aumentano al 4,26%

wpid-10852_eadeebfzoom.jpg
image_pdf

I tassi di interesse sui mutui erogati per l’acquisto di abitazioni – prima casa e seconda casa – passano dal 3,98% di novembre al 4,26% di dicembre 2011, più di un punto percentuale oltre il dato di dicembre 2010 (3,18%).

I dati, rilasciati da Bankitalia, sono da accostare anche al calo dei prestiti nel settore privato, aumentati del 2,3% rispetto a dicembre 2010, un dato inferiore al +3,5% registrato a novembre rispetto all’anno precedente.

La frenata riguarda ugualmente il tasso di crescita dei prestiti alle società non finanziarie (da 4,4% a 2,6%) e i prestiti alle famiglie (da 3,9% a 3,4%). A dicembre 2011 i tassi d’interesse sui prestiti erogati nel mese alle società non finanziarie passano dal 4,18% al 3,86 di novembre.

I tassi d’interesse, comprensivi delle spese accessorie, sui mutui per l’acquisto di abitazioni erogati nel mese alle famiglie sono aumentati al 4,26% dal 3,98% di novembre, mentre quelli sulle nuove erogazioni di credito al consumo sono aumentati al 9,11% dal 9,07% del mese precedente.

I tassi di interesse sui nuovi depositi con scadenza prestabilita sono aumentati al 2,88% dal 2,62% di novembre. I tassi passivi sul complesso dei depositi in essere sono cresciuti all’1,08% dall’1,05% del mese precedente.

Per le famiglie italiane, pertanto, è diventato più caro accendere un mutuo; per il sistema bancario è un atto di sfiducia che riduce i depositi.

 

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Mutui: i tassi d’interesse aumentano al 4,26% Geometra.info