Costruire tettoie per riparo o decoro senza permesso? Dipende dai casi | Geometra.info

Costruire tettoie per riparo o decoro senza permesso? Dipende dai casi

wpid-484_tettoia.jpg
image_pdf

Massima

Gli interventi consistenti nell’installazione di tettoie o di altre strutture che siano comunque apposte a parti di preesistenti edifici come strutture accessorie di protezione o di riparo di spazi liberi, cioè non compresi entro coperture volumetriche previste in un progetto assentito, possono ritenersi sottratti al regime del permesso di costruire ove la loro conformazione e le loro ridotte dimensioni rendano evidente e riconoscibile la finalità di semplice decoro o arredo o di riparo e protezione (anche da agenti atmosferici) della parte dell’immobile cui accedono. Tali strutture, viceversa, non possono essere ritenute installabili senza permesso di costruire allorquando le loro dimensioni siano di entità tale da arrecare una visibile alterazione all’edificio o alle parti dello stesso su cui vengono inserite, quando per la loro consistenza dimensionale non possono più ritenersi assorbite, ovvero ricomprese in ragione della accessorietà, nell’edificio principale o nella parte dello stesso cui accedono. (Ricorso accolto)

 Scarica il testo della sentenza in versione integrale

Copyright © - Riproduzione riservata
Costruire tettoie per riparo o decoro senza permesso? Dipende dai casi Geometra.info