IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE: per il Comune sussiste il potere di localizzazione TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE CAMPANIA, Napoli, Sez. I - Ordinanza 10 novembre 2004, n. 5210 | Geometra.info

IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE: per il Comune sussiste il potere di localizzazione TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE CAMPANIA, Napoli, Sez. I – Ordinanza 10 novembre 2004, n. 5210

wpid-gsm.jpg
image_pdf

Impianti di telefonia mobile: Per il Comune sussiste il potere di localizzazione – T.A.R. CAMPANIA, Napoli, Sez. I – Ordinanza 10 novembre 2004, n. 5210

T.A.R. CAMPANIA, Napoli, Sez. I – Ordinanza 10 novembre 2004, n. 5210


REPUBBLICA ITALIANA
IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Registro Ordinanze: 5210/2004
Registro Generale: 11499/2004

TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE PER LA CAMPANIA NAPOLI PRIMA SEZIONE

nelle persone dei Signori:

LUIGI DOMENICO NAPPL Presidente f.f.
PAOLO CARPENTIERI Consigliere
GUGLIELMO PASSARELLI DI NAPOLI Ref. , relatore

ha pronunciato la seguente

ORDINANZA
nella Camera di Consiglio del 10 Novembre 2004
Visti gli artt. 19 e 21, u.c., della Legge 6 dicembre 1971, n, 1034;

Visto il ricorso 1 1499/2004 proposto da: H3G S.P.A.
  rappresentato e difeso da: SAR TORIO GIUSEPPE con domicilio eletto in NAPOLI 
VIA DEI MILLE, 16 presso SAR TORIO GIUSEPPE

contro
COMUNE DI CASALNUOVO DI NAPOLI rappresentato e difeso da: BERGAMO FEDERICO con
domicilio eletto in NAPOLI VICO SAN NICOLA ALLA DOGANA, 9 presso la sua sede;

per l’annullamento, previa sospensione dell’esecuzione, della nota n. 3539 del 14.6,2004 con la quale il Comune di Casalnuovo di Napoli, relativamente alla d.i.a. protocollata il 30.4.2004 dalla ricorrente per l’installazione di un impianto di telefonia mobile, da ubicarsi in via dei Tigli, ha ordinato di “non dare corso all’esecuzione delle opere oggetto della comunicazione di inizio attività”;

Visti gli atti e i documenti depositati con il ricorso;
Vista la domanda di sospensione della esecuzione del provvedimento impugnato, presentata in via incidentale dal ricorrente;

Udito il relatore Ref. GUGLIELMO PASSARELLI DI NAPOLI
Uditi altresì per le parti gli avvocati come da verbale;

CONSIDERATO che ad un sommario esame il ricorso appare prima facie infondato, atteso che, come si evince dalla giurisprudenza della Corte Costituzionale, il comune è comunque titolare di un potere di localizzazione e pertanto, anche se la destinazione di zona non può di per sé precludere l’installazione dell’impianto, deve ritenersi consentito al sindaco il divieto di realizzazione dell’impianto stesso in un’area destinata a parco pubblico;

Ritenuto che non sussistono le ragioni di cui al citato art. 21 della L.
6.12.1971, 1034;

P.Q.M.

RESPINGE la suindicata domanda cautelare,

La presente ordinanza sarà eseguita dalla Amministrazione ed è depositata presso la Segreteria del Tribunale che provvederà a darne comunicazione alle parti.

NAPOLI, lì 10 novembre 2004

IL PRESIDENTE f.f. LUIGI DOMENICO NAPPI
IL REFERENDARIO EST. GUGLIELMO PASSARELLI DI NAPOLI

Copyright © - Riproduzione riservata
IMPIANTI DI TELEFONIA MOBILE: per il Comune sussiste il potere di localizzazione TRIBUNALE AMMINISTRATIVO REGIONALE CAMPANIA, Napoli, Sez. I – Ordinanza 10 novembre 2004, n. 5210 Geometra.info