Nuda proprieta', acquisti finalizzati a investimenti a lungo termine | Geometra.info

Nuda proprieta’, acquisti finalizzati a investimenti a lungo termine

wpid-22944_getImmagineAllegatoHpImgsAction.jpg
image_pdf

Più del 70% degli acquisti di nuda proprietà è finalizzato all’investimento a lungo termine, il 25,8% riguarda l’abitazione principale e solo il 3,2% ha come obiettivo la casa vacanza. Gli acquirenti hanno un’età compresa tra 35 e 64 anninel 71,5% dei casi, spesso si tratta di genitori che acquistano per i figli, mentre i proprietari hanno un’età superiore a 55 anni nel 74,2% dei casi.

Sono, questi, alcuni dati contenuti nell’analisi realizzata dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa sulle compravendite effettuate dalle agenzie affiliate nella seconda parte del 2013. Tra le motivazioni che spingono i proprietari a vendere con la formula della nuda proprietà, quasi la metà dei venditori (46,8%) lo fa per reperire liquidità e quindi per mantenere un certo tenore di vita, oppure per far fronte a esigenze legate all’avanzare dell’età e a volte per sostenere i figli nell’acquisto dell’abitazione; nel 37,1% dei casi si cerca di migliorare la propria qualità abitativa, mentre l’8,1% delle vendite è determinato dal cambiamento della struttura familiare.

Per quanto riguarda lo stato civile dei proprietari è interessante notare come quasi il 60% sia single e solo il 41,9% sia coniugato. Le proporzioni si invertono se si analizza lo stato civile degli acquirenti, infatti nel 58,7% dei casi si tratta di persone coniugate e nel 41,3% di single.

La ricerca si concentra poi sulle tipologie abitative maggiormente scambiate con la formula della nuda proprietà: al primo posto ci sono i trilocali (30,8%), seguiti a breve distanza dai bilocali (29,2%) e dai quattro locali (16,9%).

Copyright © - Riproduzione riservata
Nuda proprieta’, acquisti finalizzati a investimenti a lungo termine Geometra.info