Anche i geometri veronesi tra i volontari post-sisma | Geometra.info

Anche i geometri veronesi tra i volontari post-sisma

wpid-2379_emiliasisma.jpg
image_pdf

Sono mille i geometri premiati per il loro contributo alla ricostruzione post-sisma in Emilia Romagna. È accaduto durante la manifestazione “Geometri volontari per l’Emilia Romagna”, tenutasi ieri a Bologna, su iniziativa del Consiglio Nazionale Geometri, in collaborazione con dipartimento di Protezione Civile. Tra dibattiti e interventi di esperti del settore, sono stati consegnati gli attestati ai professionisti che hanno offerto il loro contributo alle operazioni di accertamento e rilievo dei danni.

In occasione della premiazione, il presidente del Collegio di Verona Pietro Calzavara ha voluto ricordare il ruolo dei suoi iscritti: “un buon numero di colleghi del Veneto è stato coinvolto nelle operazioni in Emilia perché fresco di preparazione, acquisita attraverso uno specifico corso svoltosi a Padova con docenze della Protezione Civile e tra, i quarantotto geometri formati, quattro sono veronesi, poi ben distintisi sul campo per la capacità, la preparazione, il metodo adottato. Proprio il nostro collega Luca Castellani è stato chiamato a dirigere squadre e operazioni di soccorso”.

Al corso, oltre a Castellani, hanno preso parte anche i geometri Elio Dal Pozzo, Enrico Faccioni e Ferdinando Foggini, impegnati sia come coordinamento squadre rilevatori agibilità, sia nei sopralluoghi e nell’affiancamento agli uffici tecnici comunali.

Proprio a Verona si terrà la seconda edizione di Geoday, il 21 novembre, che sarà dedicata alla casa e alla sicurezza antisismica.

 

 

V.R.

Copyright © - Riproduzione riservata
Anche i geometri veronesi tra i volontari post-sisma Geometra.info