Cassa geometri fa il punto sulle società partecipate | Geometra.info

Cassa geometri fa il punto sulle società partecipate

Investire Sgr, Arpinge, F21 Sgr e le altre: al comitato dei delegati la Cipag ha fatto il punto sul bilancio della cassa, attualmente positivo

Fausto Amadasi, presidente Cipag
Fausto Amadasi, presidente Cipag
image_pdf

In occasione del Comitato dei Delegati della Cassa di Previdenza e Assistenza Geometri liberi professionisti sono stati presentati oggi i bilanci e le strategie delle società in cui la Cassa detiene partecipazioni finanziarie.

Le società partecipate dalla Cipag – Arpinge SpA, Investire Sgr, F2i Sgr, Quaestio Holding S.A. – hanno chiuso nel 2016 i bilanci in positivo, confermando le strategie di investimento della Cipag orientate ai fondi infrastrutturali, all’economia reale e agli OICR (Organismi di Investimento Collettivo del Risparmio).

Sono intervenuti ai lavori del Comitato: Arturo Nattino, Amministratore Delegato Banca Finnat; Federico Merola, Amministratore Delegato Arpinge SpA; Renato Ravanelli, Amministratore Delegato F2i; Alessandro Penati, Presidente Quaestio SGR; Massimo Tosato, Amministratore Delegato Quaestio SGR; Francesco Lorenzetti, Chief Financial Officer Fondazione Cariplo e Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo.

InvestiRE SGR S.p.A., di cui la Cipag detiene il 7,72%, è il risultato della fusione, completata con successo nel gennaio 2015, di tre operatori specializzati del mercato: Investire Immobiliare SGR, Polaris Real Estate SGR e Beni Stabili Gestioni SGR.  A seguito della fusione, InvestiRE è diventata la seconda SGR italiana con oltre 7 miliardi di euro di masse gestite attraverso 38 fondi (di cui 4 fondi quotati) e con un patrimonio immobiliare di oltre 1.400 asset distribuiti su tutto il territorio italiano. InvestiRE ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile di 7.163 mila euro ed è il secondo operatore di risparmio gestito italiano, specializzato nella valorizzazione di portafogli immobiliari di diverse tipologie e con un azionariato costituito da circa 200 soggetti istituzionali nazionali ed internazionali.

F2i SGR S.p.A., di cui Cipag detiene il 5,04% con una dotazione di oltre 100 milioni di euro, è una SGR attiva dal gennaio 2007 che opera investimenti nel settore delle infrastrutture. I fondi F2i hanno distribuito oltre 500 milioni di euro e, inoltre, a marzo 2017 il primo fondo F2i ha già complessivamente distribuito agli investitori il 66% degli importi richiamati (1.212 milioni di euro). L’esercizio 2016 per F2i si è chiuso con un utile netto di 3.771 mila euro,proseguendo l’attività di gestione delle partecipazioni societarie del Primo Fondo F2i e del Secondo Fondo F2i e cogliendo con successo opportunità di investimento sia in nuovi settori che in settori già presidiati.

Arpinge, di cui Cipag detiene il 33,33%, è una società di investimento in infrastrutture nata nel 2013 che, seppur privata, ha come azionisti le casse di previdenza di architetti, ingegneri, periti industriali e geometri. La sua mission è investire in infrastrutture, tipicamente urbane, di media e piccola dimensione (10-70 mln/80-200mln) ma di tipo greenfield (riqualificazione, innovazione e costruzione). Il bilancio di esercizio 2016 di Arpinge presenta un utile di 88 mila euro che evidenzia un sostanziale pareggio di bilancio ed il valore della produzione ammonta complessivamente a 853 mila euro (156 mila nel 2015). Il 2016 rappresenta l’anno di consolidamento del primo triennio di start upattraverso un significativo ampliamento del portafoglio investimenti che a fine 2016 registra investimenti realizzati per 33 milioni di euro (9 milioni nel 2015).

Cipag detiene anche il 18% in Quaestio Holding S.A., che da bilancio presenta un utile di 1.776 mila euro. Quaestio Holding S.A. è una società di partecipazioni costituita, al 31 dicembre 2016 dalle seguenti società: Quaestio Investments SA e Quaestio Capital, Management SGR entrambe possedute al 100%.  

Durante i lavori del Comitato, i 150 delegati, in rappresentanza di 110 Collegi provinciali di tutto il territorio nazionale, hanno eletto i nuovi componenti del Consiglio di Amministrazione per il quadriennio 2017-2021: Antonio Aversa, Gianni Bruni, Diego Buono, Carlo Cecchetelli, Cristiano Cremoli, Francesco Di Leo, Renato Ferrari, Carmelo Garofalo, Massimo Magli, Vincenzo Paviato, Ilario Tesio.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Cassa geometri fa il punto sulle società partecipate Geometra.info