Certificazione energetica ed edilizia sostenibile: Odatech dà il via ai primi controlli | Geometra.info

Certificazione energetica ed edilizia sostenibile: Odatech dà il via ai primi controlli

wpid-1820_nuovacertificazioneenergetica.jpg
image_pdf

Odatech è un ente operativo, indipendente e totalmente autonomo, all’interno di Habitech – Distretto Tecnologico Trentino. Esso nasce da un’iniziativa comune fra vari soggetti della Provincia di Trento: l’Associazione Artigiani, l’Associazione Industriali, il Collegio dei Geometri, il Collegio dei Periti Industriali, la Federazione Trentina della Cooperazione, l’Ordine degli Architetti e l’Ordine degli Ingegneri.

Il Direttore di Odatech, Claudio Cont spiega come la certificazione energetica sia non solo un obbligo, ma anche e soprattutto una grande opportunità per elevare la qualità degli edifici in cui viviamo e lavoriamo. Per questo occorre un’attenta vigilanza sull’operato dei certificatori.

Come detta il Regolamento allegato parte integrante alla Delibera provinciale 1448 – 12 giugno 2009, una delle funzioni più significative delegate agli Organismi di abilitazione riguarda proprio il “controllo sui certificati energetici emessi e sull’operato dei soggetti certificatori, da eseguire a campione, anche su segnalazione dei comuni o su richiesta dei privati”.

La norma impone un controllo pari al 5% dei certificati emessi. Odatech però intende superare questo limite e si occuperà di avviare una minuziosa analisi della documentazione prodotta dal certificatore e di verificare la congruità dell’operato, almeno agli esordi della certificazione trentina.

Inoltre, l’organismo operativo sarà il primo ad ampliare il suo raggio di attività con la certificazione delle competenze nell’edilizia sostenibile, occupandosi del processo di certificazione delle seguenti figure professionali: Costruttore edile, Carpentiere in legno, Serramentista, Termoidraulico ed Elettricista.

Il processo prevede il superamento di un esame per ottenere la qualifica di “Specialista in edilizia sostenibile”. Sono ammessi all’esame coloro in possesso di almeno due dei seguenti tre requisiti: almeno 5 anni di esperienza professionale nel settore come titolare, socio o dipendente (no apprendista); la realizzazione di almeno due lavori volti all’efficienza energetica; un percorso formativo di almeno 80 ore con superamento dell’esame finale.

C.C.

Per maggiori informazioni

Copyright © - Riproduzione riservata
Certificazione energetica ed edilizia sostenibile: Odatech dà il via ai primi controlli Geometra.info