CIPAG: contributi minimi 2009 | Geometra.info

CIPAG: contributi minimi 2009

wpid-1144_cipag.jpg
image_pdf

Come comunicato dal CIPAG con una nota dal proprio sito ufficiale in merito al differimento al 15/02/2010, si ricorda che in merito al termine dei versamenti dei contributi minimi 2009, gli stessi sono in riscossione con le consuete modalità di pagamento a mezzo 2 M.Av. bancari, con scadenza 31 maggio e 31 luglio 2009. Eccezionalmente, per l’anno in corso, il Consiglio di Amministrazione della Cassa, valutata l’opportunità di sostenere gli iscritti nell’attuale sfavorevole fase congiunturale, ha deciso di consentire il pagamento dei suddetti contributi fino al 15 febbraio 2010, con l’aggravio dei soli interessi nella misura del 6% in ragione di anno. L’addebito dei citati interessi avverrà automaticamente in occasione dell’emissione dei contributi minimi del prossimo anno.

La Banca Popolare di Sondrio sta provvedendo a recapitare i suddetti M.Av. precompilati con gli importi relativi al 2009 rispettivamente:

  • per gli iscritti obbligatori € 2.820,00 (contributo soggettivo € 2.000,00, contributo integrativo € 800,00 e contributo maternità € 20,00);
  • per i pensionati attivi € 670,00, pari a 1/3 del contributo soggettivo minimo (più integrativo minimo € 800,00 e contributo maternità € 20,00);
  • per i neo diplomati € 500,00 oppure € 1.000,00 pari rispettivamente ad ¼ od ½ del contributo soggettivo minimo (più € 20,00 contributo maternità).

In virtù delle recenti modifiche regolamentari (visionabili sulla sezione “La Cassa-Regolamenti”), coloro che andranno in pensione nel corso del 2009, usufruiranno della riduzione ad un terzo della contribuzione minima, a partire dall’anno successivo al pensionamento, e quindi dal 2010. Coloro invece che, da cancellati, sono tenuti al pagamento relativo ai soli mesi di iscrizione, saranno tenuti ad integrare l’intera contribuzione annua, in caso di re-iscrizione nel corso dello stesso anno.

In caso di mancato ricevimento o smarrimento dei M.Av. telefonare esclusivamente al numero verde 800248464 della Banca Popolare di Sondrio – istituto tesoriere della Cassa – che provvederà a rilasciare un duplicato dei bollettini stessi.

Sul retro della lettera d’accompagnamento dei M.Av. sono fornite sintetiche indicazioni sulla regolarità o meno della propria posizione nei confronti della Cassa, così come risultante dall’estratto conto assicurativo e dalla verifica dei pagamenti dovuti nel 2008.

Per maggiori informazioni in merito ad eventuali discordanze si invita a consultare il proprio estratto conto assicurativo sul sito della Cassa e ad inviare al bisogno una e-mail a: [email protected] .

Copyright © - Riproduzione riservata
CIPAG: contributi minimi 2009 Geometra.info