Classificazione sismica edifici, l'Ance soddisfatta | Geometra.info

Classificazione sismica edifici, l’Ance soddisfatta

Gabriele Buia, presidente Ance: "Attendiamo la definizione degli strumenti che rendano possibile la cessione a terzi dei crediti fiscali derivanti dagli interventi di messa in sicurezza"

image_pdf

“Abbiamo accolto con grande soddisfazione la firma del decreto sulla classificazione sismica”, commenta il Presidente dell’Associazione costruttori, Gabriele Buia, ringraziando il Ministro Delrio per essere riuscito, insieme a tutti coloro che hanno collaborato in questi mesi alla definizione delle misure, a rispettare i tempi previsti, così come auspicato espressamente dall’Ance.

Il decreto rappresenta, infatti, uno strumento essenziale per sfruttare pienamente il sismabonus dell’85% e dare il via a quel grande piano di prevenzione del rischio sismico che per Ance rappresenta una priorità assoluta.

“Auspichiamo che si proceda ora velocemente”, continua Buia, “alla definizione degli strumenti che rendano possibile la cessione a terzi dei crediti fiscali derivanti dagli interventi di messa in sicurezza. ”

Per approfondire il tema, leggi:

Rischio sismico, parte la nuova classificazione degli edifici da A+ a G

Geometri per il Sismabonus: decreto corretto, accesso consentito

Classificazione del rischio sismico: che cosa dicono le linee guida, nel dettaglio

Sismabonus 2017: requisiti, tetto di spesa, avvertenze

Copyright © - Riproduzione riservata
Classificazione sismica edifici, l’Ance soddisfatta Geometra.info