Competenze dei geometri: UNI e il CNG collaborano per definirle dal punto di vista tecnico | Geometra.info

Competenze dei geometri: UNI e il CNG collaborano per definirle dal punto di vista tecnico

wpid-2053_geometru.jpg
image_pdf

Già nel 2009, il Consiglio Nazionale Geometri e Geometri Laureati (CNGeGL) aveva stipulato un’intesa con l’UNI per lo sviluppo del progetto “Standard di Qualità ai fini della qualificazione professionale della categoria dei geometri”, in cui l’istituto metteva a disposizione dei geometri le competenze dei propri tecnici per la definizione di documenti tecnico/economici per la qualificazione di prodotti, processi, servizi e anche delle professioni.

Nelle scorse settimane, i due organismi si sono nuovamente accordati per eseguire delle procedure con il fine di apportare miglioramenti alla qualificazione professionale. Sono stati infatti ultimati dei documenti in cui si descrivono le varie discipline attraverso le tecniche, che un gruppo di esperti in estimo e perizie, urbanistica e ambiente, topografia, cartografia e catasto, nominati dal Consiglio. Questi documenti di autoregolamentazione, costituiscono dei disciplinari tecnici, elaborati con la consulenza dell’UNI.

Alcuni di essi riguardano attività come appunto “Estimo e attività peritale”, rispetto alla valutazione immobiliare, alla consulenza tecnica e giudiziale e alla redazione della dichiarazione di successione. Per argomenti come la progettazione e la direzione di lavori, la contabilità e il collaudo, i piani di recupero e la certificazione energetica e acustica, invece vi sono i documenti della sezione “Edilizia, urbanistica e ambiente”. Infine, documenti sulla redazione di mappe, sulla denuncia al catasto di fabbricati e sulla redazione della voltura catastale, riguardano l’area “Topografia, cartografia e catasto”.

I geometri o gli operatori di settore che siano interessati possono consultare il sito del CNG per scaricare i testi delle specifiche tecniche sotto la voce “standard di qualità”, con la possibilità di registrare le proprie osservazioni o modifiche entri i primi 5 mesi della fase di consultazione.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Competenze dei geometri: UNI e il CNG collaborano per definirle dal punto di vista tecnico Geometra.info