Geoweb si 'apre' ai periti agrari | Geometra.info

Geoweb si ‘apre’ ai periti agrari

Grazie a una convenzione con il Collegio nazionale periti agrari, la community di Geoweb si apre ad altri 3.500 professionisti tecnici

wpid-3099_peritiagrari.jpg
image_pdf

I servizi di Geoweb si ‘aprono’ anche ai periti agrari: la società specializzata in servizi telematici per i professionisti, nata su iniziativa di Sogei e Consiglio nazionale geometri e geometri laureati, ha siglato un accordo con il Collegio nazionale dei periti agrari e periti agrari laureati. Grazie a questa intesa, anche i periti agrari iscritti alla categoria potranno accedere ai servizi del portale Geoweb, insieme ai 33mila geometri che regolarmente vi accedono.

Questo ampliamento permetterà l’apertura della community di Geoweb a oltre 3.500 consulenti specialistici, componenti operativi di una categoria che conta in Italia oltre 16.500 iscritti. A loro sarà dedicata una sezione speciale del portale.

“Le proposte offerte, sviluppate per realizzare nuove opportunità di business, unite a vantaggiose e dedicate condizioni economiche, rappresentano la migliore fra le possibilità da destinare al professionista, con l’intento di semplificare e facilitare il lavoro quotidiano del perito agrario”, afferma Lorenzo Benanti, presidente del Collegio nazionale dei periti agrari e dei periti agrari laureati.

“L’arrivo dei periti agrari, fra i nostri clienti, è solo il primo passo di un cammino di unità e coesione dei tecnici del territorio che operano nel nostro Paese”, aggiunge Francesco Gerbino, ad di Geoweb. “La necessità di una altissima specializzazione, che si integra con altre specifiche competenze per offrire soluzioni qualificate, rende necessaria una direzione univoca e sinergica da parte dei protagonisti di questo mercato”.  

Copyright © - Riproduzione riservata
Geoweb si ‘apre’ ai periti agrari Geometra.info