Il CNG propone un decreto legge per la riforma delle professioni tecniche | Geometra.info

Il CNG propone un decreto legge per la riforma delle professioni tecniche

wpid-2024_cokgeom.jpg
image_pdf

Come ha commentato con Labitalia, il presidente del Consiglio nazionale dei geometri, Fausto Savoldi, a breve la categoria invierà al sottosegretario Casellati le proprie osservazioni come professione tecnica sui regolamenti per gli ordini professionali, contenuti nella manovra di agosto.

Il CNG condivide i provvedimenti presi dal Governo, a quanto pare, ma, rispetto alla messa in pratica di quanto previsto dalla manovra, si ritiene che bisogna agire in maniera più semplice e settoriale.

Se la prima reazione dei geometri è stata quella di chiedere “quale strada si voglia intraprendere” per portare a termine gli obiettivi, il passo successivo, come conferma Savoldi, è la proposta concreta di un decreto legislativo, con delega al ministro della Giustizia. Evitare i passaggi in aula dei regolamenti di ogni singolo ordine, porterebbe all’elaborazione di norme in tempi sicuramente più brevi.

C.C.

Copyright © - Riproduzione riservata
Il CNG propone un decreto legge per la riforma delle professioni tecniche Geometra.info