La Rete delle professioni tecniche incontra il Sottosegretario alla Giustizia | Geometra.info

La Rete delle professioni tecniche incontra il Sottosegretario alla Giustizia

wpid-2677_ministerogiustizia.jpg
image_pdf

Dopo la lettera indirizzata nei giorni scorsi al Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri, nei giorni scorsi si è svolto un incontro con il Sottosegretario alla Giustizia Cosimo Maria Ferri e una delegazione delle Rete delle professioni tecniche, l’organizzazione che rappresenta circa 600 mila professionisti tecnici: architetti, chimici, dottori agronomi e forestali, geologi, geometri, ingegneri, periti agrari, periti industriali e tecnologi alimentari.

In rappresentanza della rete sono intervenuti il coordinatore Armando Zambrano, Presidente del Consiglio nazionale degli ingegneri; il segretario Andrea Sisti, Presidente del Consiglio dell’ordine nazionale dei dottori agronomi e dei dottori forestali; Giampiero Giovannetti, Presidente del Consiglio nazionale dei periti industriali; Carla Brienza, presidente del Consiglio nazionale tecnologi alimentari; Tomaso Munari, Vicepresidente del Consiglio nazionale dei chimici e Lorenzo Salvan, Consigliere nazionale del Collegio nazionale dei periti agrari.

Durante l’incontro la Rete si è proposta di affrontare, assieme al Ministero, alcune questioni di grande importanza, già richiamate nella lettera con la quale si chiedeva l’incontro. Tra queste, l’emanazione del Testo Unico con le disposizioni sugli ordinamenti professionali; la soluzione delle criticità relative all’obbligo dell’assicurazione professionale; il nodo delle società multidisciplinari; la riorganizzazione territoriale degli Ordini nell’ambito dell’abolizione delle province; l’emanazione del regolamento per la determinazione dei corrispettivi a base di gara per i servizi di architettura e ingegneria; l’aggiornamento dei compensi per periti e consulenti tecnici nominati dai giudici.

Zambrano ha ringraziato Ferri e il Ministro Cancellieri “per la rapidità con la quale hanno fatto seguito alla nostra lettera, inviata solo pochi giorni fa e l’attenzione che hanno prestato alle questione che abbiamo sottoposto”. Nel corso dell’incontro con Ferri, in particolare, si è discusso dell’attivazione di un tavolo di lavoro congiunto per la gestione delle richieste di autorizzazione per l’organizzazione di corsi di formazione, dell’estensione ad altre professioni della disciplina elettorale e dell’attivazione di un tavolo di lavoro congiunto per l’attuazione delle disposizioni contenute nella nuova direttiva Qualifiche”.

“L’incontro è stato molto positivo”, ha aggiunto il Segretario Andrea Sisti. “Il Sottosegretario Ferri ha già fissato un nuovo incontro previsto per i primi giorni di dicembre, nel corso del quale saranno verificati gli sviluppi dei tavoli di lavoro avviati con la Rete”.

Copyright © - Riproduzione riservata
La Rete delle professioni tecniche incontra il Sottosegretario alla Giustizia Geometra.info