Milleproroghe 2017: le principali proroghe per il geometra | Geometra.info

Milleproroghe 2017: le principali proroghe per il geometra

Slittano la contabilizzazione del calore, il Sistri e l’adeguamento antincendio nelle scuole

image_pdf

Il Consiglio dei Ministri del 29 dicembre 2016 ha approvato il consueto decreto legge (cd Decreto Milleproroghe) che rinvia svariate scadenze fissate per legge; ecco alcune proroghe importanti per i professionisti tecnici.

Contabilizzazione calore
Slitta al 30 giugno 2017 il termine entro il quale devono essere installati, previa verifica sull’effettivo risparmio energetico, i sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore nei condominii con impianti centralizzati (Decreto Legislativo n. 141/2016).
Il posticipo di sei mesi è, però, subordinato all’approvazione dell’Unione europea, per evitare la procedura d’infrazione per il mancato rispetto dei vincoli temporali stabiliti dalla Direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica.

Post terremoto
Nelle zone terremotate del Centro Italia, congelato fino a fine 2017 il pagamento delle rate dei mutui sugli edifici distrutti o inagibili e sulle attività economiche svolte in stabili danneggiati. L’autorità per l’energia potrà disporre per altri sei mesi anche lo stop al pagamento delle bollette di luce e gas. Dodici milioni stanziati per la ricostruzione de L’Aquila.

Sistri
Quarta proroga – quest’ultima fino al gennaio 2018 – per l’avvio del Sistema di controllo della tracciabilità dei rifiuti speciali e pericolosi (Sistri), con le relative sanzioni per chi non si adegua, in attesa che il Tar del Lazio si pronunci il prossimo 25 gennaio sulla gara per l’affidamento del servizio. Resta quindi in vigore il doppio canale, cartaceo e telematico, per la registrazione dei flussi dei rifiuti smaltiti dalle aziende.

Antincendio nelle scuole
Il piano per l’adeguamento alle norme di prevenzione e protezione dagli incendi per i 42 mila edifici scolastici italiani, che avrebbe dovuto concludersi entro il 26 novembre 2016, è prorogato fino al 31 dicembre 2017; gli istituti non ancora a norma avranno ancora un anno di tempo per completare i lavori e presentare le relative certificazioni. Il piano prevede due tipi di intervento, con regole più stringenti per gli edifici costruiti dopo il 1975 e meno severe per quelli più vecchi.

Copyright © - Riproduzione riservata
L'autore
Milleproroghe 2017: le principali proroghe per il geometra Geometra.info