Silvia Viviani e' la prima presidente donna dell'Inu | Geometra.info

Silvia Viviani e’ la prima presidente donna dell’Inu

wpid-2742_Silviaviviani.jpg
image_pdf

In occasione del suo 28esimo Congresso nazionale, svoltosi a Salerno nei giorni scorsi, l’Istituto nazionale di urbanistica ha rinnovato le cariche istituzionali. L’architetto Silvia Viviani è stato eletto presidente, Francesco Rossi vicepresidente, Andrea Arcidiacono tesoriere e Giuseppe De Luca segretario.

Viviani, già vicepresidente nazionale dal 2011 al 2013 e in precedenza presidente della sezione Toscana dell’Inu, è titolare di uno studio professionale di architettura, urbanistica e pianificazione. Prima donna nella storia dell’Inu ad assumere la responsabilità della presidenza, è docente, progettista e coordinatrice degli Uffici di piano per Piani strutturali e Regolamenti Urbanistici comunali, Piani territoriali di Coordinamento provinciali, Piani per centri storici e per parchi, e responsabile di attività di valutazione di piani. E’ autrice di saggi e testi, tra cui uno sui rapporti tra la pianificazione e la prevenzione dei disastri naturali.

“Sono stata onorata della carica di Presidente. Ne sono anche felice”, ha dichiarato Viviani nella lettera pubblicata a seguito dell’elezione. “Sono la prima Presidente donna e assumo la responsabilità di guidare l’Istituto in un momento difficile, che richiede cura, coinvolgimento, sensibilità e idee più e diversamente che in passato”.

“Dobbiamo unire tradizione e innovazione, elaborare una proposta al contempo di discontinuità, di visione e di azione, aprire un processo comunicativo nel quale si percepisca la possibilità di partecipare al cambiamento. Si produce così autorevolezza, non fondata su rendite passive, ma su patrimoni da innovare, valori consolidati, disaggregati per estrarne contenuti d’immediata riconoscibilità, e sulla capacità di gestire situazioni caratterizzate dall’incertezza e dalla frammentazione. Si pone, pertanto, la necessità di un rinnovamento di metodo e di merito”, continua Viviani nel suo primo intervento, consultabile integralmente qui.

Rispetto al background delle altre cariche principali, il neo vicepresidente Rossi è stato presidente della sezione Calabria e dal 2011 al 2013 componente della Giunta esecutiva dell’Inu. E’ professore ordinario di Tecnica e pianificazione urbanistica all’Università della Calabria ed è stato direttore del Dipartimento di Pianificazione Territoriale del medesimo ateneo dal 2008 al 2012.

Il tesoriere Andrea Arcidiacono è ricercatore di ruolo al Dastu, Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano. E’ docente dei corsi di e di Simulazione urbana e valutazione dei progetti presso la Scuola di architettura e società. E’ responsabile Inu del Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo (Crcs). Il segretario De Luca, infine, è professore associato di Urbanistica all’Università di Firenze.

Copyright © - Riproduzione riservata
Silvia Viviani e’ la prima presidente donna dell’Inu Geometra.info