Studi di settore, disponibili i modelli definitivi | Geometra.info

Studi di settore, disponibili i modelli definitivi

wpid-2902_dichiarazioneredditi.jpg
image_pdf

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato in versione definitiva i 205 modelli per comunicare i dati rilevanti ai fini dell’applicazione degli studi di settore 2013, parte integrante del modello Unico 2014. Questi nuovi modelli, spiega l’Agenzia, tengono conto dei correttivi legati alla crisi, previsti dal Decreto ministeriale del 2 maggio 2014, con l’obiettivo di riequilibrare la stima dei risultati derivanti dall’applicazione degli studi di settore per il periodo d’imposta 2013, alla luce delle mutate condizioni economiche.

In particolare i modelli interessano 24 studi per i professionisti, oltre a 51 studi per il settore delle manifatture, 60 studi per il settore dei servizi e 70 studi per il settore del commercio.

In alcuni dei modelli relativi agli studi di settore, che presumibilmente andranno in evoluzione per il periodo d’imposta 2015, l’Agenzia ha inserito il quadro “Z – Dati complementari”, con cui si chiedono ulteriori informazioni utili ai fini dell’aggiornamento degli stessi studi. Le informazioni sono state individuate sulla base di un confronto con le organizzazioni di categoria/professionali e delle proposte formulate da Sose.

I modelli integrali e definitivi per i professionisti sono disponibili a questo link.

Per quanto riguarda le attività tecniche dei geometri, il modello di riferimento è il WK03U, disponibile qui.

Copyright © - Riproduzione riservata
Studi di settore, disponibili i modelli definitivi Geometra.info