Terremoto in Abruzzo: il soccorso dei geometri volontari | Geometra.info

Terremoto in Abruzzo: il soccorso dei geometri volontari

wpid-1073_soccorsogeometri.jpg
image_pdf

Nell’opera di sostegno offerto dalle Regioni di fronte al sisma che ha colpito gravemente l’Abruzzo, rileviamo l’intervento dei geometri volontari della Regione Emilia Romagna. In particolare, prenderà parte alle operazioni l’«Associazione Geometri volontari Emilia-Romagna protezione civile», costituita nel 2005 allo scopo di promuovere, in forma di volontariato, l’attività dei geometri liberi professionisti iscritti negli Albi professionali dei Collegi dell’Emilia-Romagna, nell’ambito delle attività di previsione, prevenzione e gestione delle emergenze di protezione civile. A tal proposito, riportiamo qui di seguito riportiamo integralmente il comunicato pubblicato sul sito del Collegio di Reggio Emilia a firma del Presidente del Comitato Regionale Geometri Emilia Romagna, Geom. Stefano Dainesi.

“L’Associazione Geometri Volontari Emilia Romagna Protezione Civile si è già mobilitata per coadiuvare la Protezione Civile Nazionale per fronteggiare la crisi e sostenere le popolazioni colpite dal terremoto questa notte in Abruzzo.
Sono già partiti per L’Aquila il Geom. Giuseppe De Laurentis e il Geom. Giuliana Fossa, che presteranno la loro opera sotto la direzione della Protezione Civile.
Il Coordinatore delle operazioni di soccorso per la nostra Associazione è il Geom. MARCO MAGLI del Collegio di Bologna – e-mail: [email protected] -, al quale vi potrete rivolgere per ogni eventuale proposta e/o informazione, utilizzando in via prioritaria la posta elettronica, in quanto i loro telefoni devono essere tenuti a disposizione per le comunicazioni di emergenza.
Per evitare sovrapposizioni e confusioni saranno in prima battuta coinvolti nelle operazioni di soccorso i Geometri dell’Emilia Romagna che hanno frequentato i corsi della Protezione Civile negli anni scorsi; saranno comunque graditi i contributi diversi, ma è importante che tutto avvenga secondo una procedura coordinata ed è per questo che replichiamo l’invito prima di assumere ogni iniziativa, di contattare il Geom. Marco Magli all’indirizzo di cui sopra.
Sarà nostra cura diffondere tutte le notizie che avremo tempestivamente, non appena ricevute. Siamo certi che tutti i Geometri dell’Emilia Romagna sapranno rendersi disponibili per aiutare i nostri Colleghi e cittadini così dolorosamente colpiti dal terremoto.”

Per altre informazioni, consultare il sito http://www.collegiogeometri.re.it

Copyright © - Riproduzione riservata
Terremoto in Abruzzo: il soccorso dei geometri volontari Geometra.info