Le soluzioni Rockwool per facciate ventilate e sistemi a cappotto | Geometra.info

Le soluzioni Rockwool per facciate ventilate e sistemi a cappotto

wpid-4222_vista.jpg
image_pdf

Per l’isolamento delle facciate, il Gruppo Rockwool, leader mondiale nella fornitura di prodotti e sistemi innovativi in lana di roccia, propone prodotti dai molteplici vantaggi prestazionali, sia per i sistemi a cappotto che per le facciate ventilate: comfort termico,  resistenza all’acqua e al vapore, efficienza energetica, performance acustiche, protezione dal fuoco, oltre ad una generale attenzione alla funzionalità estetica.

Tutti i vantaggi di un cappotto in lana di roccia 

Il sistema “a cappotto”è ideale sia nelle nuove costruzioni che negli interventi di ristrutturazione. Consente infatti di effettuare un isolamento continuo anche in corrispondenza degli elementi strutturali, con conseguente correzione dei ponti termici. Con il cappotto realizzato con lana di roccia Rockwool si ottiene un sistema altamente performante che riduce drasticamente la necessità di energia per il riscaldamento invernale e il raffrescamento estivo e permette anche di migliorare, nel caso delle ristrutturazioni, la classe energetica dell’edificio in cui viene installato. L’utilizzo del cappotto in lana di roccia in facciata consente inoltre di  migliorare anche le prestazioni acustiche della parete su cui è installato, ottenere una elevata stabilità dimensionale al variare delle condizioni termoigrometriche dell’ambiente, proteggere in caso di incendio e rendere il pacchetto di chiusura permeabile al vapore. Il sistema di coibentazione a cappotto con lana di roccia garantisce inoltre una notevole durabilità nel tempo e rispetta l’ambiente. Il prodotto Rockwool ideale per l’isolamento a cappotto è:

Frontrock Max E, pannello rigido in lana di roccia non rivestito a doppia densità che garantisce elevate prestazioni di isolamento termoacustico ed ottima resistenza alle severe condizioni di utilizzo tipiche dell’isolamento dall’esterno, grazie a un trattamento termico aggiuntivo a cui viene sottoposto in fase di produzione.

Ulteriori info: http://www.rockwool.it/prodotti+e+soluzioni/approfondimenti+tecnici/cappotto


Facciata ventilata: valenza architettonica, efficienza energetica, comfort acustico

I rivestimenti a parete ventilata, abbinati ad uno strato d’isolamento dalle elevate prestazioni, rappresentano una delle principali opzioni di finitura esterna delle moderne chiusure opache. Il sistema è composto da una struttura di sostegno (molto spesso di natura metallica) composta da elementi distanziatori puntuali – staffe -, montanti verticali ed elementi traversi reggilastra puntuali o continui, dal materiale isolante in lana di roccia Rockwool posato con continuità sulla superficie di facciata e da un rivestimento esterno. Tra il rivestimento esterno ed il materiale isolante viene realizzata un’intercapedine d’aria, il cui flusso genera benefici effetti termici invernali ed estivi. Questa soluzione presenta un  elevato valore architettonico e consente di integrare facilmente gli impianti. Utilizzando i pannelli in lana di roccia Rockwool, é possibile ottenere elevati standard di efficienza energetica, di protezione dal fuoco e di comfort acustico.

Per le facciate ventilate, Rockwool propone:

Ventirock Duo, pannello rigido in lana di roccia non rivestito a doppia densità.

Ulteriori info: http://www.rockwool.it/prodotti+e+soluzioni/approfondimenti+tecnici/facciata+ventilata


Pareti ventilate ad alte prestazioni. Teoria e soluzioni

Sul tema pareti ventilate Rockwool e il Dipartimento ABC del Politecnico di Milano, hanno collaborato ad un progetto con l’obiettivo di ricercare, in sinergia, le configurazioni del sistema a parete ventilata più adatte per applicare i materiali valorizzandone ed esaltandone l’elevato profilo prestazionale.  Dalla collaborazione su specifici e diversificati campi di impiego (edificio di nuova costruzione di tipo convenzionale, riqualificazione architettonica e prestazionale di un edificio anni ’70 e edificio di nuova costruzione in legno)  é nata una pubblicazione interamente dedicata alle facciate ventilate, presentata ufficialmente all’ultima edizione del MADE expo.

Il manuale “Pareti ventilate ad alte prestazioni. Teoria e soluzioni”prende in esame il rivestimento a parete ventilata, analizzandone le principali tematiche tecniche, tra cui il comfort termoigrometrico, l’isolamento acustico e la protezione incendio. Completano la parte teorica cinque schede di approfondimento con dettagli dei principali nodi.

Un utile strumento per i progettisti, scaricabile dal link: http://www.rockwool.it/download+e+strumenti/pubblicazioni

In cantiere

Due recenti interventi, a Milano, per i quali Rockwool ha fornito efficaci soluzioni per la realizzazione delle facciate:

Nel nuovo Complesso polifunzionale di Porta Vittoria, per l’isolamento termico e acustico delle chiusure verticali esterne a facciata ventilata, sono stati utilizzati i pannelli Rockwool Ventirock Duo FB1, specificatamente studiati per questa tipologia di applicazione. Essi si contraddistinguono per la presenza di uno strato superficiale più denso, che garantisce migliore resistenza alle intemperie e ai fenomeni di sfibramento. Inoltre, il velo minerale nero preaccoppiato al pannello garantisce la funzione estetica del sistema.

Oltre a garantire ottime prestazioni termoacustiche, il pannello Ventirock Duo FB1 assicura anche la massima sicurezza in caso di incendio: é incombustibile (Euroclasse A1) e, se esposto a fiamme libere, non genera né fumo né gocce; aiuta inoltre a prevenire la propagazione del fuoco e contribuisce a incrementare le prestazioni di resistenza al fuoco dell’elemento costruttivo in cui é installato. Il pannello é inoltre permeabile al vapore, grazie a un valore di μ pari a 1 e permette  di realizzare pacchetti di chiusura “traspiranti”.


Per la Sede milanese di Mani Tese, per la quale é stato intrapreso un intervento di riqualificazione per ripristinare l’edificio, risalente agli anni Sessanta, Rockwool ha fornito per la realizzazione della facciata a cappotto, tra le altre soluzioni, il pannello Frontrock Max E, ove la combinazione di conducibilità termica e densità media ha assicurato  un livello di comfort ottimale.


Credit: Claudio Lepri

Copyright © - Riproduzione riservata
Le soluzioni Rockwool per facciate ventilate e sistemi a cappotto Geometra.info