Le soluzioni Ytong per la ristrutturazione e riqualificazione energetica | Geometra.info

Le soluzioni Ytong per la ristrutturazione e riqualificazione energetica

wpid-4235_BloccoYtongClimagold.jpg
image_pdf

Ytong è un sistema costruttivo prodotto con materie prime totalmente naturali e composto da elementi in calcestruzzo aerato autoclavato, noto come calcestruzzo cellulare, che, grazie alle ottime caratteristiche fisiche, meccaniche e di lavorabilità, è ideale per l’impiego in edilizia, sia abitativa che industriale, anche in zona sismica.

Grazie alla loro struttura porosa, i blocchi Ytong offrono un’elevata leggerezza garantendo al tempo stesso un’eccellente solidità e resistenza alla compressione oltre a garantire elevate prestazioni di isolamento termico. Queste sono le ragioni per cui possono rivelarsi dei preziosi alleati nei progetti di ristrutturazione.

In Italia il mercato delle ristrutturazioni continua a crescere ed è sempre più dinamico: forte impulso a questo settore proviene dagli incentivi fiscali prorogati per tutto il 2014 dalla legge di stabilità 147/2013, con cui è stata confermata sia la detrazione del 65% per la riqualificazione energetica e adeguamento antisismico che la detrazione fiscale del 50% per le ristrutturazioni.

La domanda è spinta inoltre dall’esigenza di intervenire su un patrimonio immobiliare troppo datato: solo nelle grandi città infatti il 76% delle abitazioni ha più di 40 anni. La ristrutturazione, dunque, diventa una necessità, legata sia alla volontà di ammodernare e personalizzare abitazioni appena comprate, che al necessario adeguamento dell’impiantistica alle normative europee che, infine, all’esponenziale crescita della domanda di edifici sostenibili e a maggiore efficienza energetica. Ytong, attenta da sempre a queste evoluzioni del mercato, offre soluzioni efficaci, complete e versatili per rispondere a tutte le esigenze di ristrutturazione.

Partizioni interne

Gli interventi di ristrutturazione all’interno delle abitazioni comportano inevitabilmente una riorganizzazione funzionale degli spazi. I blocchi e i pannelli armati Ytong consentono di realizzare pareti anche di spessore ridotto ma sempre con la garanzia delle migliori prestazioni, senza porre limiti alla creatività della progettazione.

Xella propone un sistema leggero, semplice e veloce da realizzare, composto da blocchi e tavelle Ytong, maschiati o lisci, in spessori da 8 a 20 cm, e architravi armati per la realizzazione delle aperture.

I blocchi prodotti negli spessori da 10 a 15 cm sono ideali per realizzare tramezze e divisori interni, che siano resistenti al fuoco e abbiano un ottimo comportamento acustico, mentre per la realizzazione di fodere sottili, contropareti tagliafuoco e opere interne sono indicate le tavelle e i blocchi sottili, disponibili negli spessori da 5 a 8 cm.

I sistemi Ytong, grazie alla loro leggerezza, permettono di realizzare pareti divisorie che non gravano in modo significativo sulle strutture portanti esistenti, garantendone la stabilità e riducendo le sollecitazioni in caso di sisma. La lavorabilità del materiale facilita inoltre la realizzazione delle tracce per tubazioni ed impianti, in misura estremamente migliore rispetto ai sistemi tradizionali, assicurando velocità di posa e risultati di elevata qualità. La posa in opera a giunto sottile dei blocchi rettificati Ytong consente infine di realizzare pareti perfettamente planari che possono essere semplicemente finite con rasature armate, riducendo ingombri, pesi e tempi di lavorazione tipici dei sistemi tradizionali.

I tamponamenti

I blocchi Ytong, inoltre, sono ideali per il rifacimento di tamponamenti esterni di edifici con struttura portante in c.a. o acciaio. Con i blocchi Ytong Clima e Climagold è possibile sostituire pareti esistenti realizzate con inefficienti murature monostrato o a cassa vuota, con un sistema che a parità di peso offre prestazioni elevate non solo a livello termico (elevato isolamento per il clima invernale e inerzia termica per il clima estivo), ma anche strutturale, soprattutto in caso di sisma, grazie alla capacità di deformazione e di dissipazione energetica tipica del materiale.

Con la posa di un unico materiale e senza dover ricorrere a stratigrafie aggiuntive, Ytong consente di ottenere pareti di tamponamento perfettamente omogenee e isolate e, grazie all’ampia gamma di spessori disponibili, è possibile anche risolvere in modo adeguato i ponti termici in corrispondenza delle strutture portanti. La maschiatura del giunto verticale, la presenza delle maniglie di sollevamento e la lavorabilità consentono di adattare le murature alle strutture esistenti con una posa agevole e veloce.

Sopraelevazioni

Infine, le proprietà di leggerezza, portanza e grande solidità dei sistemi Ytong li rendono ideali nella realizzazione di opere di ampliamento e sopraelevazione. I blocchi da muratura e le lastre armate da solaio Ytong rappresentano il sistema ideale per le sopraelevazioni, perché grazie al loro peso limitato, consentono di contenere entro limiti accettabili gli incrementi di carico sulle fondazioni esistenti, fornendo al contempo un involucro efficiente dal punto di vista termico ed acustico.

In più, grazie al fatto che le lastre armate da solaio sono autoportanti e si posano a secco, si riducono in modo sensibile i tempi di realizzazione, aspetto non indifferente nei lavori di sopraelevazione, a causa dell’esigenza di ripristinare prima possibile la copertura dell’edificio per proteggerlo dagli agenti atmosferici.

Isolamento termico con Multipor

I pannelli isolanti minerali Multipor sono la soluzione proposta da Xella, forte del successo dei blocchi in calcestruzzo aerato autoclavato Ytong. Realizzati nello stesso materiale dei blocchi, ma con densità ancora più basse, i pannelli isolanti Multipor sono compatti, ma al tempo stesso leggeri e maneggevoli, caratteristiche che li rendono facili da lavorare in modo rapido e sicuro, riducendo i rischi di errore.

Grazie alla loro composizione minerale e alla loro solidità e compattezza, i pannelli Multipor offrono una elevata resistenza a compressione e agli urti, consentendo di realizzare interventi di isolamento ottimali e garantiti anche dal punto di vista della resistenza meccanica. Le caratteristiche di elevata traspirabilità e resistenza al fuoco (Euroclasse A1) rendono Multipor un prodotto eccellente per l’isolamento a cappotto.

Copyright © - Riproduzione riservata
Le soluzioni Ytong per la ristrutturazione e riqualificazione energetica Geometra.info