Tasi 2014: facciamo il punto | Geometra.info

Tasi 2014: facciamo il punto

wpid-23265_tasi.jpg
image_pdf

Il versamento, a regime, deve essere effettuato entro il 16 giugno ed il 16 dicembre di ogni anno, di fatto la tempistica rispecchia quella dell’Imu.

Alla luce del Comunicato stampa n. 128 del 19 maggio 2014 del ministero dell’Economia e delle Finanze, con riferimento al 2014, il versamento dev’essere effettuato mediante modello F24 ovvero con apposito bollettino di conto corrente postale.

NB: per quanto attiene ai codici tributo, da utilizzare per la compilazione dell’F24, si fa presente che gli stessi sono stati approvati con le due RM del 24 aprile 2014: le n. 46 e n. 47 le quali hanno istituito i nuovi codici Tasi rispettivamente per contribuenti privati ed enti pubblici.

NB: rispetto alla versione originaria della disposizione normativa a seguito del Decreto salva Roma-ter, non è più possibile utilizzare, per la Tasi, le altre modalità di versamento offerte dai servizi elettronici di incasso e di pagamento interbancari e postali.

L’autore


Stefano Setti

Dottore commercialista in Milano, Stefano Setti ha svolto attività di consulenza fiscale in materia di imposte indirette per studi di primaria importanza, sia nazionali che internazionali. Attualmente svolge funzioni di assistenza e rappresentanza in materia tributaria per svariate società, nonché per professionisti che operano nel settore edile. Ha curato, tra l’altro, il volume “Appalti pubblici. Edilizia. Professionisti. Imprese” e le voci relative alla fiscalità nel “Codice Tecnico Edilizia e Urbanistica”, entrambi per Utet Scienze Tecniche, ed è autore, insieme ad Alessandro Tomasi, del volume “Edilizia e immobili”, edito da Ipsoa Indicitalia. Nel 2012, per quest’ultimo editore, ha curato una serie di e-book, tra i quali: “Imu: come calcolare e versare il saldo 2012″,”Ristrutturazioni, manutenzione e risparmio energetico. Come e quando applicare le nuove agevolazioni”, “Le detrazioni fiscali per la casa 2012” e “Il regime dei minimi 2012”.

Riferimenti Editoriali


TeknoSolution

Strumenti integrati per le professioni tecniche

TeknoSolution è la nuova banca dati realizzata per rappresentare la soluzione alle problematiche legate allo svolgimento delle professioni tecniche. Il prodotto si rivolge ai professionisti tecnici (ingegneri, architetti, geometri, periti, studi tecnici associati, studi di consulenza, grandi aziende del settore edile) collegati al mondo degli immobili (da costruire, costruiti e inseriti nell’ambiente) e si propone di fornire un sistema di ricerca integrato di contenuti a carattere tecnico-normativo, di orientamento pratico-operativo, in materia di edilizia, urbanistica, appalti, ambiente, antincendio e sicurezza nei cantieri.

Autore:   •   Editore: Wolters Kluwer Italia   •   Anno:

Vai all’approfondimento tematico

Copyright © - Riproduzione riservata
Tasi 2014: facciamo il punto Geometra.info