Città: linee guida su accessibilità e mobilità urbana | Geometra.info

Città: linee guida su accessibilità e mobilità urbana

wpid-2947_.jpg
image_pdf

Le linee guida, frutto del lavoro del Tavolo tecnico istituito tra il ministero e il comune di Parma, definiscono gli interventi più urgenti da realizzare, nel rispetto della normativa vigente e della Convenzione Internazionale dei diritti delle persone con disabilità, ratificata con la legge n.18 del 3 marzo 2009. Determinante, per lo sviluppo e la realizzazione degli interventi, il ruolo degli enti locali: parte da questa considerazione la previsione di un “Responsabile in materia di disabilità” nei comuni con più di 50.000 abitanti, che avrà la funzione di promuovere e controllare le politiche dell’ente sulla disabilità. I corsi di formazione inizieranno a gennaio 2010, a partire da Parma e Milano.
Il “Libro bianco su accessibilità e mobilità urbana. Linee guida per gli enti locali”,  è stato presentato il primo luglio dal ministro del Lavoro, salute e politiche sociali, Maurizio Sacconi.
Tra le altre linee di intervento, la fruibilità dei luoghi di vita, per cui i progetti devono rispettare l’accessibilità, la salute, la sicurezza e la mobilità in tutti gli spazi del territorio, con soluzioni mirate di trasporto pubblico e accessibilità all’informazione. È richiamata, infine, la necessità di una più puntuale applicazione della Legge 4/2004, che rende obbligatoria l’accessibilità dei siti, cioè la capacità dei sistemi informatici di essere fruibili da parte di chi necessita di configurazioni particolari.

Copyright © - Riproduzione riservata
Città: linee guida su accessibilità e mobilità urbana Geometra.info