L'urbanistica e' 2.0 | Geometra.info

L’urbanistica e’ 2.0

wpid-11294_s.jpg
image_pdf

La condivisione dell’informazione geografica e territoriale per favorire la conoscenza e l’innovazione; il governo del territorio con strumenti Ict evoluti e, ancora, l’informatizzazione dei catasti. Questi, in sintesi, i contenuti del progetto della Regione Sardegna, al centro del seminario dal titolo “Territorio, paesaggio, storia e identità. L’Ict a supporto della Pianificazione Paesaggistica e territoriale e della conoscenza geografica della Sardegna”.

L’incontro, aperto agli amministratori locali, ai tecnici e ai cittadini, si è focalizzato sui servizi evoluti e sulle piattaforme web messe a disposizione dei cittadini e degli enti, nell’ottica di un’azione di pianificazione “partecipata”.

Dall’incontro sono emerse le novità rappresentate dal sistema informativo rivolto ai Comuni, ovvero l’insieme delle applicazioni informatiche e degli strumenti web di cui possono usufruire gli enti locali avendo così a disposizione un sistema integrato che consentirà di incrociare i dati catastali con i dati toponomastici e di gestire le pratiche edilizie localizzandole sul territorio.

Per capire l’importanza di questa nuova frontiera di condivisione delle informazioni geografiche, si pensi che il 60% del territorio isolano è soggetto a vincoli. Con l’uso di mappe, immagini satellitari, foto aeree, alcune risalenti alla seconda guerra mondiale, e strumenti come Ppr e Piano di assetto idrogeologico, i Comuni potranno programmare più facilmente gli interventi sul territorio, e condurre una migliore attività di recupero fiscale alla luce dei provvedimenti attuati dal governo Monti.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
L’urbanistica e’ 2.0 Geometra.info