Piano Citta' al via: istituita la cabina di regia | Geometra.info

Piano Citta’ al via: istituita la cabina di regia

wpid-12166_g.jpg
image_pdf

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 196 del 23 agosto 2012 il decreto del 3 agosto 2012, con il quale il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti istituisce la cabina di regia per l’attuazione del Piano Nazionale per le Città, come previsto dal decreto crescita (83/2012).

Il decreto stabilisce che i Comuni possono presentare le proprie proposte di contratti di valorizzazione urbana all’Anci (Associazione nazionale comuni italiani), dandone contestualmente notizia alla Cabina di regia, entro il 5 ottobre di ogni anno,. L’Anci raccoglierà e classificherà le proposte in base al livello di concorrenza con gli obiettivi e le finalità del Piano, per poi presentarle alla Cabina di regia che a sua volta le trasmetterà alla Direzione generale per le politiche abitative del Ministero delle Infrastrutture per l’istruttoria tecnica vera e propria.

Terminata la fase istruttoria, la Cabina di regia, dopo aver verificato la disponibilità di investimenti e apporti dei soggetti interessati, seleziona le proposte ordinandole secondo priorità (alta, media, bassa) sulla base dei criteri dettato dal decreto Crescita, come, ad esempio, l’immediata cantierabilità degli interventi, la riduzione dei fenomeni di tensione abitativa, il miglioramento della dotazione infrastrutturale.

Una volta individuate le proposte ritenute idonee, la Cabina di regia individua le risorse finanziarie attivabili, tenendo conto delle disponibilità a investire formalizzate dai componenti della stessa Cabina o altri soggetti pubblici o privati. A questo punto, il presidente della Cabina di regia promuove la sottoscrizione dei rispettivi Contratti di valorizzazione urbana che regolano gli impegni dei soggetti pubblici e privati coinvolti, prevedendo anche in caso di inerzia realizzativa la revoca dei finanziamenti.

La cabina di regia è composta da rappresentanti dei Ministeri, della Conferenza delle Regioni e Province autonome, dell’Agenzia del Demanio, della Cassa Depositi e Prestiti, dell’Anci (Associazione nazionale dei Comuni italiani), del Fondo investimenti per l’abitare (Fia) di Cdp Investimenti Sgr, in veste di osservatore, dei Fondi di investimento istituiti dalla società di gestione del risparmio del ministero dell’Economia.

O.O.

Copyright © - Riproduzione riservata
Piano Citta’ al via: istituita la cabina di regia Geometra.info