Renzo Piano per la riqualificazione di Ponte Lambro | Geometra.info

Renzo Piano per la riqualificazione di Ponte Lambro

wpid-18154_a.jpg
image_pdf

Collegherà le due stecche residenziali di via Ucelli di Nemi il ponte progettato da Renzo Piano per il Contratto di Quartiere Ponte Lambro, nella periferia sud-est di Milano, i cui lavori preparatori alla posa sono iniziati in questi giorni con il montaggio dello ‘scheletro’ metallico.

Il ponte è al centro del progetto pilota ‘Laboratorio di Ponte Lambro’, lanciato nel 2000 dall’architetto Piano, con l’obiettivo di rigenerare tutto il complesso edilizio attraverso la creazione di nuovi spazi per servizi. La posa del ponte riveste un significato centrale sia dal punto di vista strutturale che simbolico, poiché interrompe l’isolamento dato dal corso longitudinale del quartiere, della via e degli stessi edifici, creando un collegamento tra le due stecche residenziali.

“Abbiamo raggiunto un obiettivo sofferto e da tempo atteso – dichiarano gli assessori Daniela Benelli, Casa e Demanio, e Carmela Rozza, Lavori pubblici –. La posa del ponte è un traguardo importante che arriva a 13 anni dalla sua progettazione e simboleggia l’obiettivo sociale che ci stiamo ponendo in questa zona grazie al lavoro del Laboratorio di Quartiere riattivato dall’Amministrazione: migliorare la qualità dell’abitare sociale, creare coesione e integrazione tra i cittadini, aprire e collegare la periferia alla città”.

La sezione degli edifici collegati dal ponte:

Il progetto è nato nel 2000, ma è stato più volte interrotto e rivisto, fino a farlo rientrare nel 2005 fra gli obiettivi di riqualificazione urbana del Contratto di Quartiere Ponte Lambro. Il progetto prevede che vengano realizzati alloggi di edilizia sociale, alloggi protetti per anziani, poliambulatori, ludoteche e centri di avviamento al lavoro. Saranno recuperati integralmente gli stabili di cinque piani ai civici 23, 24, 25, 26 di via Ucelli di Nemi e verrà creato un nuovo fabbricato con funzione di collegamento verticale   orizzontale, destinato a reception e locali tecnici.

I lavori, coordinati dai tecnici comunali della Direzione Lavori Pubblici, sono ripartiti nel novembre 2011, con fine prevista a primavera 2014, e negli ultimi mesi hanno visto un notevole avanzamento. Sono già state completate le opere di rinforzo strutturale, di copertura degli edifici e di posa delle principali dorsali impiantistiche. Oltre al montaggio dello ‘scheletro’ metallico del ponte, del nuovo corpo di fabbrica e della scala esterna, sono poi in corso le opere di completamento delle finiture sulle facciate esterne.

Nel 2012, il quartiere Ponte Lambro è stato interessato da un altro importante intervento, la demolizione del cosiddetto ‘ecomostro’, l’ex albergo costruito per i Mondiali del ’90. L’abbattimento ha permesso di restituire al quartiere – e al più ampio contesto del Parco Agricolo Sud – uno spazio verde per molto tempo deturpato.

 

Copyright © - Riproduzione riservata
Renzo Piano per la riqualificazione di Ponte Lambro Geometra.info