Rozzano verde | Geometra.info

Rozzano verde

wpid-6160_alberimilano.jpg
image_pdf

L’Amministrazione Comunale di Rozzano, paese della provincia milanese, ha siglato un accordo con la Regione Lombardia per un intervento di valorizzazione ambientale, per contrastare il fenomeno dell’inquinamento atmosferico nell’area metropolitana a sud di Milano e realizzare nuove aree verdi sicure e fruibili.

Il progetto vede coinvolti oltre al Comune e la Regione Lombardia anche l’ERSAF (Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alla Foreste) e la Casa editrice EdiDomus.Nel concreto sono in programma: la messa a dimora di 35mila nuovi alberi, arbusti, filari e impianti di sottobosco nella aree boschive già esistenti su una superficie di 36 ettari; percorsi ciclabili e pedonali, punti di osservazione di piccoli animali selvatici e un nuovo edificio in bio architettura che ospiterà il “Punto Parco” del parco agricolo Sud Milano.

“Rozzano vanta circa un milione di metri quadrati di verde pubblico e quasi 20 mila alberi, di cui diverse centinaia ad alto fusto – commenta il sindaco Massimo D’Avolio –. Siamo quindi un Comune verde che unisce a moltissimi parchi e giardini di quartiere anche quattro grandi parchi urbani tra cui un’oasi naturalistica protetta. L’accordo si inserisce nel nostro piano di azioni volte a valorizzare questo prezioso patrimonio a vantaggio dei cittadini e della qualità dell’aria”.

“ERSAF – ha commentato il Presidente Roberto Albetti – ha il compito di gestire, tutelare e valorizzare, per conto della Regione, il grande patrimonio boschivo e forestale lombardo. A questa mission si affianca una competenza altrettanto importante: il saper creare verde, progettando e realizzando nuovi spazi come quello presentato oggi, il che offre un ulteriore contributo al miglioramento della qualità di vita per i cittadini dell’hinterland milanese”.

Alle ore 11 del 3 dicembre è stato giù piantato il primo albero nei pressi degli orti comunali in via della Cooperazione, a Rozzano vecchio. Per raggiungere gli obiettivi preposti i tempi probabilmente saranno ancora lunghi, ma alla fine di questo percorso questo nuovo polmone nell’area milanese permetterà di assorbire circa 200 tonnellate di anidride carbonica.

Copyright © - Riproduzione riservata
Rozzano verde Geometra.info