Una "cattedrale" per la cultura a Milano | Geometra.info

Una "cattedrale" per la cultura a Milano

wpid-8345_BnHoverjpg.jpg
image_pdf

Una vera e propria cittadella concepita nell’ex fabbrica di locomotive Carminati e Toselli, destinata ad ospitare la creatività giovanile del capoluogo lombardo. La cosiddetta “cattedrale”, 3mila metri quadrati di superficie, più della metà dedicati a spazio espositivo, con una navata centrale di 900 metri quadrati, era rimasta in coda rispetto alle due ali concesse in affitto agevolato a una serie di associazioni culturali e case di produzione cittadine. Ora anche questo step è stato superato, dopo due anni di lavori per una spesa di 5 milioni e 700 mila euro, e all’appello mancano solo gli edifici a nord della Cattedrale. “Consegniamo alla città uno spazio dedicato interamente ai giovani artisti di Milano e di tutto il mondo – ha detto il sindaco Moratti – un luogo aperto e stimolante dove potranno trovare nuovi laboratori, spazi per esporre le loro opere e per mettere in scena le proprie performance. Questa bellissima struttura di grande impatto scenografico, che abbiamo chiamato Cattedrale per via delle tre navate, diventerà il cuore delle iniziative della Fabbrica del Vapore”. E poi ha aggiunto “un progetto destinato a crescere nel tempo e ad eguagliare quanto viene realizzato nelle altre città culturalmente più innovative del nostro continente come Berlino e Helsinki. Già oggi Milano è una meta irrinunciabile per creativi, designer e giovani artisti e questa nuova struttura contribuirà ad accrescere l’attrattiva della nostra città”. Attualmente sono 14 i laboratori operanti alla Fabbrica del Vapore, oltre al Centro documentazione arti visive. Ci lavorano continuativamente 170 persone, mentre tra stage, collaborazioni, scambi internazionali, i giovani coinvolti nell’ultimo anno sono stati 2.800. “Si conclude un percorso iniziato 12 anni fa – dice l’assessore ai Giovani, Alan Rizzi -. Adesso si può pensare alla programmazione. Il Comune gestirà la Cattedrale fino al 31 dicembre e poi metteremo a bando la gestione”.

Copyright © - Riproduzione riservata
Una "cattedrale" per la cultura a Milano Geometra.info